Vaccinazioni, Pfizer o Moderna per ultra sessantenni senza prenotazione

vaccino covid over60 e quarta dose
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Moratti: iniziative ad hoc per ogni target popolazione

Prosegue a ritmi serrati la campagna anti-Covid in Lombardia, con iniziative ad hoc per ciascun target di popolazione, a partire dalla disponibilità del vaccino Pfizer e del Moderna per gli over 60. Superate le 13 milioni di dosi somministrate. 7,5 milioni di cittadini hanno aderito alla campagna vaccinale, di questi il 95% ha ricevuto almeno una dose. L’85% ha completato il ciclo vaccinale. Ampia la copertura tra i giovani con circa mezzo milione di adolescenti, il 72% della popolazione target, che si sono vaccinati o prenotati. Nelle altre fasce d’età l’adesione supera ampiamente l’80%.

Vaccino Covid over 60 all’88% con 2,7 milioni di vaccinati

Tra gli ultra sessantenni adesione all’88%: 2,7 milioni i cittadini di quella fascia d’età a cui è stato somministrato il vaccino. Rimangono però ancora da raggiungere circa 267 mila cittadini lombardi con più di 60 anni di età, una fascia di popolazione che se non vaccinata rischia maggiormente un decorso grave della malattia. Per questo motivo e per andare ancora più incontro a questi cittadini che ancora non si sono vaccinati, a partire da venerdì 13 agosto, in tutti i centri vaccinali per gli over 60 accesso libero senza prenotazione su tutto il territorio regionale con l’opportunità di ricevere anche la somministrazione di vaccino Pfizer o Moderna.

Nuove opportunità per vaccinarsi grazie a integrazioni consegne straordinarie

vaccinazioni personale scuolaA permettere la somministrazione di Pfizer o Moderna anche agli over 60 e riorganizzare l’attività vaccinale sono stati gli incrementi di consegne straordinarie di vaccini Pfizer. Circa 500.000 dalla metà di agosto. E, inoltre, le ulteriori integrazioni di Moderna garantite in questi giorni dalla Struttura Commissariale.”Queste nuove forniture – spiega la vicepresidente di Regione Lombardia e assessore al Welfare Letizia Moratti – ci consentiranno di utilizzare le scorte di Astrazeneca prevalentemente per garantire il richiamo a coloro che hanno già ricevuto la prima dose di questo vaccino”. Le farmacie continueranno a somministrare il vaccino monodose Johnson and Johnson agli over 60.

Con crescita copertura si abbassa rischio di diffusione

“Più la copertura vaccinale è alta – ribadisce Moratti – e minore è il rischio di diffusione del virus e, quindi, di ospedalizzazione e decessi. Ecco perché non ci possiamo fermare”. “Ci muoveremo su più fronti contemporaneamente – chiarisce la titolare della delega al Welfare in Giunta regionale – per venire incontro ai diversi bisogni delle varie fasce di popolazione”. In particolare, con riferimento alle categorie prioritarie, da oggi la campagna vaccinale è articolata come segue. Per il personale scolastico e universitario (insegnanti, ATA, collaboratori scolastici, docenti universitari e personale amministrativo universitario, volontari, altre persone con potenziali contatti con studenti) – circa 40.000 cittadini non ancora vaccinati – accesso libero senza prenotazione su tutto il territorio regionale.

Studenti 12-19 anni e universitari

Per gli studenti dai 12 ai 19 anni – circa 191.000 ragazzi non ancora vaccinati pari al 28% della platea – agende prioritarie dedicate già attive. Per l’Università, saranno attive agende prioritarie dedicate a partire dal 16 agosto. La vaccinazione è garantita anche agli studenti fuori regione. E, inoltre, agli studenti internazionali con codice fiscale ma senza tessera sanitaria.

ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

85 contratti aggiuntivi
La valorizzazione del personale sanitario è uno degli obiettivi prioritari di Regione Lombardia. Sono infatti numerosi i provvedimenti finalizzati alla gestione efficiente delle risorse umane nell ...
app io
Sull'app IO, i cittadini lombardi potranno ricevere la conferma e il remind degli appuntamenti prenotati dal primo luglio (sia tramite servizi web che call center), annullare la prenotazione e paga ...
ospedale menaggio
"All'ospedale di Menaggio nulla cambia rispetto alla situazione attuale e ogni eventuale futura decisione sarà concertata con i rappresentanti del territorio". Lo ha detto l'assessore regionale al ...
lombardia dentiere gratis
"Nella seduta della Giunta regionale presenterò una delibera che garantisce dentiere gratis in Lombardia per chi ha avuto un tumore e a tutti coloro che hanno subito interventi che gli hanno compr ...
trauma team niguarda
Lei è Stefania Cimbanassi, 51 anni, medico chirurgo e dal 2023 direttrice della Chirurgia generale Trauma Team dell'Ospedale Niguarda di Milano. La notte dello scorso 8 maggio, in una manciata di ...
disservizi ricette
A causa di un problema informatico della piattaforma nazionale che ha creato disservizi in molte regioni, nella giornata di oggi anche in Lombardia è stata limitata l'operatività del servizio di ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima