Vandalizzato Treno Caravaggio

Vandalizzato il nuovo treno Caravaggio sulla linea Milano-Como

L’assessore:in un anno spesi 1,5 milioni per rimuovere graffiti

“Personaggi incivili hanno vandalizzato il nuovo treno Caravaggio con scritte e scarabocchi. Desolante vedere come ci siano ancora persone che brutalizzano beni pubblici. Imbrattare un treno, oltretutto nuovo, è un’azione senza senso che procura danni alla comunità”. Vandalizzato treno Caravaggio
Questo il commento dell’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi all’atto di vandalismo di cui è stato oggetto il treno Caravaggio. La vettura si trovava in servizio sulla linea Milano-Como. “Ricordiamo – ha poi concluso l’assessore Terzi – che Trenord nel 2019 si è ritrovata costretta a spendere 1,5 milioni di euro per rimuovere 253mila metri quadrati di graffiti”.

Prodotto in Italia, il Caravaggio è fiore all’occhiello dei trasporti regionali

Il Caravaggio è il fiore all’occhiello del rinnovamento del materiale rotabile. Assemblato nello stabilimento Hitachi di Pistoia, è un treno ad alta capacità di ultima generazione. Per aggiornare la flotta di trasporto regionale la Lombardia ha programmato un investimento di 1,6 miliardi di euro che permetterà l’acquisto complessivo di 176 nuovi convogli.

Per il comfort dei passeggeri prevede il ‘Caravaggio’ dispone di illuminazione LED, Wi-Fi, prese USB 5 V per la ricarica dei dispositivi elettronici in aggiunta alle normali prese elettriche 230 V. E’ attrezzato con pedane mobili per garantire completa accessibilità delle persone a ridotta mobilità. Il convoglio prevede al suo interno aree polifunzionali per lo stazionamento bici e passeggini, possibilità di ricaricare le batterie delle biciclette elettriche. Il suo sistema climatizzazione è gestito tramite sensore di CO2 e si autoregola in funzione del reale numero dei passeggeri.

ben