Treni nuovi, Terzi visita Hitachi Pistoia: pronto primo ‘Caravaggio’

ferrovie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Regione Lombardia investe 1,6 miliardi per rinnovare flotta e comprare 170 treni nuovi

L’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha visitato lo stabilimento Hitachi di Pistoia per visionare il primo dei 176 nuovi treni acquistati da Regione Lombardia con un investimento di 1,6 miliardi di euro. Il treno ad alta capacità ‘Caravaggio’ sarà consegnato a novembre per poi entrare in esercizio al termine dei tempi tecnici necessari per le autorizzazioni e la formazione del personale. Il primo Caravaggio uscirà dallo stabilimento nei prossimi giorni per effettuare le prove di viaggio.

Giornata simbolica importante

“Oggi è la giornata della svolta – ha spiegato Terzi – perché tocchiamo con mano quello che sarà il futuro dei trasporti su ferro della Regione Lombardia. Una Lombardia in movimento, con tutte le attenzioni che meritano i nostri utenti e pendolari”.

Comfort e sicurezza

“Il Caravaggio – ha aggiunto – è un treno molto moderno, efficiente e particolarmente confortevole, penso all’ampio spazio tra i sedili. Inoltre la visione unica del convoglio, non suddiviso in scompartimenti, offre maggiori garanzie di sicurezza unitamente ai sistemi di videosorveglianza presenti in ogni carrozza”.

Grande attenzione per persone a mobilità ridotta

Grande attenzione è riservata anche alle persone a ridotta mobilità o gli ipovedenti con posti confortevoli a loro riservati. “Medesima attenzione – ha aggiunto – è stata riservata alle mamme con bambini piccoli e a chi decide di praticare la mobilità sostenibile fino in fondo, penso agli spazi per le bici o per la ricarica di quelle elettriche”.

Cambiamento in atto

“I nuovi treni offriranno tante novità che cambieranno la vita dei nostri pendolari. Contemporaneamente – ha detto ancora Claudia Maria Terzi – continuiamo a lavorare per migliorare e di efficientare il servizio. La pazienza dei pendolari verrà ricambiata e la Lombardia progressivamente arriverà ad avere un trasporto ferroviario all’altezza dei lombardi”.

Caratteristiche dei nuovi treni ‘Caravaggio’

  • illuminazione LED, Wi-Fi, sistema informazione ai passeggeri, teleindicatori laterali e frontali, telediagnostica da remoto, videosorveglianza;
  • prese USB 5 V per la ricarica dei dispositivi elettronici in aggiunta alle normali prese elettriche 230 V;
  • pedane mobili per garantire completa accessibilità delle persone a ridotta mobilità (PRM);
  • ambiente unico percorribile nella sua interezza, senza porte né setti divisori;
  • aree polifunzionali per lo stazionamento bici e passeggini e possibilità di ricaricare le bici elettriche;
  • bagno compatibile PRM e dotato di attrezzature per gestire i bambini più piccoli;
  • finestrini ampi, sedili disposti vis a vis con passo ampio, tutti rivestiti in tessuto (non in similpelle);
  • sistema di sicurezza della circolazione unificato europeo ERTMS.
  • riduzione del 30% dei consumi di energia elettrica (a passeggero*km rispetto alla generazione precedente dei treni a due piani, modello TSR);
  • misuratore di energia con appositi contatori, utile anche a fini di diagnostica e manutenzione;
  • riduzione della rumorosità, recupero di energia elettrica in frenatura, utilizzo di materiali innovativi che permettono la riduzione del peso ed elevati tassi di riutilizzabilità (96%) e biodegradabilità (95%);
  • architettura innovativa degli interni, che, grazie alle scale poste sopra le aree carrello, consentono un incremento significativo della capacità di trasporto;
  • sistema climatizzazione che, tramite sensore di CO2, si autoregola in funzione del reale numero dei passeggeri.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

design week
Un programma ricco di iniziative ed eventi di particolare attrazione e interesse: è il palinsesto organizzato da
vinitaly consorzi
Vinitaly 2024 ha visto il Padiglione Lombardia emergere come una delle destinazioni più ambit ...
lombardia polo formativo pa sanità
Valorizzare la capacità formativa della Pubblica amministrazione (Pa) e investire sulle competenze del personale e favorire competenze trasversali e tecnico-specialistiche in particolare sui temi ...
stazioni ferroviarie accessibili
Regione Lombardia stanzia 41 milioni di euro per rendere più accessibili le stazioni ferroviarie attraverso il riassetto ...
g7 trasporti cluster lombardo mobilità
"La Lombardia vuole assumere un ruolo più importante in materia di mobilità. Vuole essere un player che possa competere a livello internazionale nell'ambito del trasporto. Per fare questo, il pri ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima