Via Gola: Bolognini, sgomberare quanto prima centro sociale di delinquenti

via gola milano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

”Il centro sociale di via Gola a Milano è un covo di delinquenti e va sgomberato quanto prima”. Questo il commento dell’assessore regionale Stefano Bolognini in seguito all’aggressione subita dai Vigili del fuoco intervenuti questa notte per spegnere l’incendio di alcuni rifiuti buttati in mezzo alla strada e aggrediti da alcuni esponenti del centro sociale ‘Cuore in Gola’.

“Il fatto di questa notte è gravissimo – prosegue Bolognini – ed è solo l’ultimo di una lunga serie di episodi di illegalità compiuti dagli esponenti del centro sociale di via Gola. Spero che il centro sociale di via Gola venga sgomberato quanto prima e si ponga fine alla lunga serie di reati che i suoi affiliati compiono mettendo sotto assedio il quartiere”.

ben

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

siccità stato di emergenza Lombardia
Il governatore ringrazia l'Esecutivo per aver recepito l'istanza Siccità, stato di emergenza per la Lombardia. “Ringrazio il Governo per aver accolto la nostra
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di lunedì 4 luglio. Somministrate 24.163.557 dosi
coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
truffe anziani lombardia
Sono in tutto 50 gli enti locali che hanno partecipato al bando di Regione Lombardia sulle 'truffe agli anziani'. Un numero quasi doppio rispetto all'annualità precedente (2020) con 27 Comuni part ...
nidi gratis azzeramento rette
Aiuto per famiglie con figli che frequentano sia strutture pubbliche che private La Giunta di ...
Strutture socio sanitarie
Presidente: gestiscono il 90% di quelle lombarde "Il 90% delle strutture sociosanitarie lombarde, tra cui residenziali,  per disabili e Centri diurni integrati, è gestito dal privato no ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima