Agricoltura. Beduschi: 63 milioni ai ‘GAL’ per valorizzare le aree rurali

63 milioni gal lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Risorse per le province di BG, BS, CO, CR, LC, MN, MB, PV e SO

Regione Lombardia ha completato le procedure per finanziare, con oltre 63 milioni di euro, le ‘Strategie Leader’ presentate da 15 società GAL-Gruppi di azione locale. Lo annuncia l’assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi.

Da Regione Lombardia 63 milioni ai GAL

“Dopo la verifica di costituzione delle società – dichiara l’assessore Beduschi – che comprendono amministrazioni locali e soggetti privati impegnati in progetti per valorizzare i territori, mettiamo quindi a disposizione le risorse del Complemento per lo sviluppo rurale del Piano strategico nazionale della Pac 2023-2027 della Regione Lombardia. Fondi che arriveranno nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Mantova, Monza e Brianza, Pavia e Sondrio“.

Ruolo fondamentale

Alessandro Beduschi“Nei prossimi anni – prosegue Alessandro Beduschi – i GAL avranno infatti un ruolo fondamentale per mettere in campo numerose azioni, che vanno dalla tutela dell’ambiente e del patrimonio boschivo e zootecnico, ma che saranno inoltre dedicate alle imprese con attività di formazione, aggiornamento e scambio di buone pratiche”.

I fondi saranno inoltre utilizzabili per la realizzazione di infrastrutture di viabilità forestale e per l’avvio di startup non agricole. O, inoltre, per attivare azioni di informazione e di promozione dei prodotti e dei territori.

Contrasto a spopolamento delle aree rurali

“L’obiettivo più importante – conclude Beduschi – è infatti alimentare un processo virtuoso di contrasto allo spopolamento delle aree rurali e dare impulso allo sviluppo e alla creazione di servizi ai cittadini, oltre alla valorizzazione del patrimonio naturale, culturale ed economica di aree considerate, a torto, periferiche”.

Il riparto dei 63 milioni ai GAL della Lombardia

Di seguito ecco quindi il riparto delle risorse suddiviso per GAL:

Presolana e Laghi Bergamaschi 4.514.750 euro;

Gardavalsabbia 4.293.500 euro;

Oglio Po 4.000.000 euro;

Delle Colline Bergamasche 3.900.000 euro;

Oltrepo Pavese 4.000.000 euro;

Lario Ceresio 3.288.000 euro;

Valle Trompia Bee Green Valley Agenzia di sviluppo 4.200.000 euro;

Sebino Valle Camonica Val di Scalve 5.100.000 euro;

Lago di Como GAL 4.217.500 euro;

Parchi e Valli del Lecchese 4.800.000 euro;

Valle Brembana 2020 4.000.000 euro;

Terre del Po 2.0 4.000.001,25 euro:

Garda e Colli Mantovani 4.000.000 euro;

Valtellina 5.100.000 euro;

Risorsa Lomellina 4.200.000 euro.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

riso tea lomellina
L'Università Statale di Milano ha inaugurato in Lomellina la prima sperimentazione di riso ottenuto con le TEA (Tecniche di Evoluzione Assistita). Ovvero senza in ...
cibus 2024 lombardia
Regione Lombardia e le sue eccellenze enogastronomiche saranno protagoniste da martedì 7 maggio a venerd ...
lombardia primo distretto biologico
Regione Lombardia, ai sensi della Legge nazionale sull'agricoltura biologica, ha riconosciuto ufficialment ...
lombardia bando interventi agroambientali
Aprirà martedì 30 aprile il bando che mette a disposizione delle aziende agricole 18,5 milioni di euro per finanziare interventi 'agroambientali' in Lombardia nell'ambito della
festa salame nobile cremasco
Presentata, martedì 16 aprile mattina a Palazzo Pirelli, la 2ª Festa del Salame Nobile Cr ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima