Milano, case popolari. Sgomberi e allontanamento abusivi al Gratosoglio

Case Aler di Gratosoglio sgomberi e allontanamenti abusivi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Bolognini: tolleranza zero, allontanati tre abusivi, uno in Questura

Gli ispettori di Aler Milano hanno proceduto questa mattina a controlli e sgomberi nel quartiere milanese di case popolari del Gratosoglio, in via Saponaro, con il supporto delle Forze di dell’Ordine. “Si è provveduto a liberare due cantine detenute abusivamente. La Polizia ha allontanato tre occupanti extracomunitari. Uno di questi è stato portato in questura per accertamenti”, ha chiarito in proposito Stefano Bolognini, assessore regionale alle Politiche abitative, sociali e Disabilità, a margine del sopralluogo effettuato durante le operazioni di ripristino della legalità.

Prosegue con successo l’opera di contrasto all’illegalità

“Continua l’opera di contrasto all’illegalità per la quale ringrazio le Forze dell’Ordine e gli ispettori della sicurezza di Aler che Case Aler di Gratosoglio sgomberi e allontanamenti abusivicollaborano quotidianamente – ha sottolineato l’assessore – per permettere agli inquilini di vivere in sicurezza e tranquillità. Aler si è attivata con misure utili a scongiurare nuove effrazioni. La prossima settimana procederà allo sgombero delle masserizie nelle cantine occupate e all’igienizzazione dei locali”.

Case Aler di Gratosoglio diventeranno un esempio di riqualificazione

“Per il quartiere Gratosoglio – ha ricordato Bolognini – ci sono alcuni progetti di riqualificazione ‘in divenire’. Il più importante di questi, sia a livello edilizio sia sociale, è l’intervento alle cosiddette ‘Torri Bianche’ e alla ‘Piazza senza nome’. Il cantiere riaprirà a breve, dopo le limitazioni dovute all’emergenza. Sono convinto – ha poi concluso – che la strada della legalità e della rigenerazione dei quartieri popolari sia quella giusta. Confermiamo, una volta di più, il nostro impegno nello sgombero degli abusivi e la tolleranza zero verso situazioni di illegalità”.

dbc

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

San Siro rigenerazione urbana
L'intesa tra Regione Lombardia, Politecnico e Aler Milano La rigenerazione urbana del quartiere San Siro di Milano compie un altro passo avanti. È infatti stata approvata dalla Giunta reg ...
Siti Unesco Regione Lombardia
Dal 23 giugno, ogni giovedì - fino al 21 luglio e dopo la pausa estiva, ogni giovedì, dal 1 al 29 settembre - sulle principali piattaforme audio free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Pod ...
affitti libero mercato
Regione Lombardia scende nuovamente in campo per sostenere gli affitti sul libero mercato. La Giunta regionale ha infatti approvato una delibera ...
Superbonus 110% case Aler
L'impegno della Regione Lombardia per riqualificare il patrimonio pubblico Sostenere i costi relativi a spese non detraibili con il superbonus 110% nelle case Aler. Questo l'obiettivo dell ...
Morte presidente Arrigoni
"Esprimo il cordoglio e la vicinanza della Giunta regionale e dell'intera Lombardia per la morte del
omicidio Calabresi
"Un eroe, un servitore dello Stato", così il presidente della Regione Lombardia ha commentato in Q ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima