Case popolari, da Regione fondi per le famiglie indigenti e bisognose

occupazioni case Aler
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“La Regione Lombardia continua a essere al fianco dei più deboli mettendo a disposizione risorse importanti per sostenere le famiglie indigenti o momentaneamente bisognose di sostegno che vivono negli alloggi di edilizia pubblica”. Lo ha detto Stefano Bolognini, assessore della regionale alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, commentando il contenuto della delibera, approvata nei giorni scorsi dalla Giunta, che prevede uno stanziamento di 23,7 milioni di euro, destinati a Comuni e Aler, per continuare a supportare le famiglie in difficoltà.

Sino a 2.500 euro di contributi

La misura è indirizzata a due platee di potenziali beneficiari.

La prima, che prevede contributi sino a 2.000 euro annui, riguarda i nuclei famigliari indigenti, cioè in condizione di povertà assoluta e di grave deprivazione materiale, che accedono per la prima volta ai Servizi abitativi pubblici (Sap) e sono in attesa di assegnazione dell’alloggio.

La seconda è rivolta alle famiglie già assegnatarie di un’abitazione di edilizia pubblica, che si trovano in una condizione di comprovata difficoltà economica e non riescono a pagare la locazione sociale. In questo caso sono previsti sino a 2.500 euro annui. I richiedenti devono possedere una certificazione Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) inferiore ai 15.000 euro.

Il sostegno è subordinato alla stipula di un ‘Patto di servizio’, che impegna il beneficiario disoccupato e in età lavorativa “ad attivare entro tre mesi dalla firma un percorso di politica attiva del lavoro con uno degli operatori accreditati all’albo regionale dei servizi al lavoro”.

Un sostegno concreto

“Si tratta di una misura temporanea di solidarietà – ha detto ancora l’assessore Bolognini -. Un aiuto concreto, che può permettere a chi abita negli alloggi pubblici di continuare a pagare con regolarità il canone d’affitto e le spese condominiali, nonostante un periodo di difficoltà. Un contributo che sostiene le persone nell’affrontare situazioni di forte disagio, per aiutarle a recuperare la piena autonomia economica e sociale”.

Aler e Comuni

Il provvedimento approvato prevede uno stanziamento di 12.501.300 euro a favore delle cinque Aziende lombarde per l’Edilizia residenziale e 11.248.700 euro a favore dei Comuni.

Aler Bergamo-Lecco-Sondrio

Per l’Aler di Bergamo-Lecco-Sondrio è prevista una somma di 967.500 euro.

Per i Comuni della provincia di Bergamo sono stati stanziati 897.700 euro.
I beneficiari sono: Albano Sant’Alessandro, Albino, Almè, Almenno San Bartolomeo, Almenno San Salvatore, Alzano Lombardo, Ambivere, Antegnate, Arcene, Ardesio, Azzano San Paolo, Azzone, Berbenno, Bergamo, Bolgare, Boltiere, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Brignano Gera d’Adda, Brusaporto, Calcinate, Calusco d’Adda, Calvenzano, Camerata Cornello, Canonica d’Adda, Capriate San Gervasio, Caprino Bergamasco, Caravaggio, Carobbio degli Angeli, Carvico, Casazza, Casirate d’Adda, Casnigo, Castel Rozzone, Castelli Calepio, Castione della Presolana, Castro, Cavernago, Cenate Sopra, Cenate Sotto, Cerete, Chiuduno, Cisano Bergamasco, Ciserano, Cividate al Piano, Clusone, Cologno al Serio, Comun Nuovo, Cortenuova, Costa di Mezzate, Costa Volpino, Credaro, Curno, Dalmine, Entratico, Fara Gera d’Adda, Filago, Fiorano al Serio, Fontanella, Fonteno, Gandino, Gaverina Terme, Gazzaniga, Ghisalba, Gorlago, Gorle, Grassobbio, Gromo, Lallio, Leffe, Lenna, Levate, Lovere, Luzzana, Madone, Mapello, Martinengo, Medolago, Misano di Gera d’Adda, Mornico al Serio, Mozzanica, Mozzo, Nembro, Oltressenda Alta, Orio al Serio, Osio Sopra, Osio Sotto, Palosco, Parre, Pedrengo, Pognano, Ponte Nossa, Ponte San Pietro, Ponteranica, Pontirolo Nuovo, Pradalunga, Presezzo, Pumenengo, Ranica, Riva di Solto, Rogno, Romano di Lombardia, Roncobello, San Paolo d’Argon, Santa Brigida, Scanzorosciate, Sedrina, Seriate, Solto Collina, Sorisole, Sotto il Monte Giovanni XXIII, Sovere, Spirano, Stezzano, Suisio, Tavernola Bergamasca, Telgate, Terno d’Isola, Torre Boldone, Torre Pallavicina, Trescore Balneario, Treviglio, Treviolo, Val Brembilla, Valbrembo, Verdellino, Verdello, Vigano San Martino, Villa d’Adda, Villa d’Almè, Villa di Serio, Zandobbio, Zanica, Zogno.

Per i Comuni della provincia di Lecco sono stati stanziati 215.100 euro.
I beneficiari sono: Abbadia Lariana, Ballabio, Barzago, Bellano, Brivio, Calolziocorte, Casatenovo, Cernusco Lombardone, Colico, Colle Brianza, Costa Masnaga, Cremella, Dolzago, Ello, Galbiate, Garbagnate Monastero, Garlate, La Valletta Brianza, Lecco, Lomagna, Malgrate, Merate, Missaglia, Molteno, Montevecchia, Monticello Brianza, Nibionno, Oggiono, Osnago, Paderno d’Adda, Robbiate, Sirone, Valgreghentino, Valmadrera, Verderio, Viganò.

Per i Comuni della provincia di Sondrio sono stati stanziati 70.400 euro.
I beneficiari sono: Bema, Caiolo, Campodolcino, Castione Andevenno, Chiavenna, Chiuro, Cosio Valtellino, Fusine, Madesimo, Mazzo di Valtellina, Morbegno, Novate Mezzola, Poggiridenti, Prata Camportaccio, San Giacomo Filippo, Sondrio, Talamona, Teglio, Val Masino, Valdisotto.

Aler Brescia-Cremona-Mantova

Per l’Aler di Brescia-Cremona-Mantova è prevista una somma di 1.686.300 euro.

Per i Comuni della provincia di Brescia sono stati stanziati 1.188.600 euro.
I beneficiari sono: Adro, Bagnolo Mella, Bagolino, Bassano Bresciano, Bedizzole, Berlingo, Bienno, Borgo San Giacomo, Borgosatollo, Botticino, Bovegno, Bovezzo, Brandico, Braone, Breno, Brescia, Calcinato, Calvagese della Riviera, Capo di Ponte, Capriano del Colle, Capriolo, Carpenedolo, Castegnato, Castel Mella, Castelcovati, Castenedolo, Castrezzato, Cazzago San Martino, Cellatica, Chiari, Coccaglio, Collebeato, Cologne, Corte Franca, Darfo Boario Terme, Dello, Desenzano del Garda, Edolo, Erbusco, Fiesse, Gambara, Gardone Riviera, Gardone Val Trompia, Gargnano, Gavardo, Ghedi, Gianico, Gottolengo, Gussago, Iseo, Leno, Lograto, Lonato del Garda, Lumezzane, Maclodio, Mairano, Manerba del Garda, Manerbio, Marone, Mazzano, Monticelli Brusati, Montichiari, Montirone, Nave, Nuvolera, Offlaga, Orzinuovi, Orzivecchi, Ospitaletto, Paderno Franciacorta, Palazzolo sull’Oglio, Passirano, Pavone del Mella, Pian Camuno, Piancogno, Pisogne, Pompiano, Poncarale, Pontevico, Pontoglio, Pralboino, Prevalle, Provaglio d’Iseo, Quinzano d’Oglio, Remedello, Rezzato, Roccafranca, Rodengo Saiano, Roè Volciano, Roncadelle, Rovato, Rudiano, Sale Marasino, Salò, San Felice del Benaco, San Zeno Naviglio, Sarezzo, Seniga, Sirmione, Sulzano, Torbole Casaglia, Toscolano Maderno, Travagliato, Vezza d’Oglio, Villa Carcina, Visano.

Per i Comuni della provincia di Cremona sono stati stanziati 518.100 euro.
I beneficiari sono: Annicco, Azzanello, Bagnolo Cremasco, Bonemerse, Bordolano, Cappella de’ Picenardi, Casalbuttano ed Uniti, Casaletto Ceredano, Casaletto di Sopra, Casalmaggiore, Castelleone, Castelverde, Cingia de’ Botti, Corte de’ Cortesi con Cignone, Corte de’ Frati, Crema, Cremona, Gadesco-Pieve Delmona, Gerre de’ Caprioli, Grontardo, Grumello Cremonese ed Uniti, Izano, Malagnino, Motta Baluffi, Offanengo, Olmeneta, Paderno Ponchielli, Pandino, Persico Dosimo, Pessina Cremonese, Pianengo, Pieve San Giacomo, Pizzighettone, Pozzaglio ed Uniti, Rivarolo del Re ed Uniti, Rivolta d’Adda Robecco d’Oglio, Romanengo San Martino del Lago, Scandolara Ripa d’ Oglio, Sesto ed Uniti, Soncino, Soresina, Spinadesco, Spineda, Spino d’Adda, Stagno Lombardo, Tornata, Trescore Cremasco, Trigolo, Vaiano Cremasco, Vailate, Volongo.

Per i Comuni della provincia di Mantova sono stati stanziati 522.800 euro.
I beneficiari sono: Acquanegra sul Chiese, Asola, Bagnolo San Vito, Borgo Mantovano, Borgo Virgilio, Borgocarbonara, Bozzolo, Canneto sull’Oglio, Casalmoro, Castel d’Ario, Castel Goffredo, Castelbelforte, Castellucchio, Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Ceresara, Commessaggio, Curtatone, Dosolo, Gazoldo degli Ippoliti, Gazzuolo, Goito, Gonzaga, Guidizzolo, Magnacavallo, Mantova, Marcaria, Mariana Mantovana, Marmirolo, Medole, Moglia, Ostiglia, Pegognaga, Poggio Rusco, Pomponesco, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, Quingentole, Quistello, Redondesco, Rodigo, Roncoferraro, Roverbella, Sabbioneta, San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate, San Giorgio Bigarello, San Giovanni del Dosso, San Martino dall’Argine, Sermide e Felonica, Serravalle a Po, Sustinente, Suzzara, Viadana, Villimpenta, Volta Mantovana.

Aler Milano

Per l’Aler di Milano è prevista una somma di 7.073.700 euro.

Per i Comuni della Città metropolitana di Milano sono stati stanziati 4.863.600 euro.
I beneficiari sono: Abbiategrasso, Albairate, Arconate, Arese, Arluno, Assago, Baranzate, Bareggio Basiano, Basiglio Bellinzago Lombardo, Besate, Binasco, Boffalora sopra Ticino, Bollate, Bresso, Buccinasco, Buscate, Bussero, Busto Garolfo, Cambiago, Canegrate, Carpiano, Carugate, Casorezzo Cassano d’Adda, Cassina de’ Pecchi, Cassinetta di Lugagnano, Castano Primo, Cernusco sul Naviglio, Cerro Maggiore, Cesate, Cinisello Balsamo, Cisliano, Cologno Monzese, Colturano, Corbetta, Cormano, Cornaredo, Corsico, Cusago, Cusano Milanino, Dairago, Gaggiano, Garbagnate Milanese, Gessate, Gorgonzola, Gudo Visconti Inveruno, Inzago, Lainate, Legnano, Liscate, Locate di Triulzi, Magnago, Marcallo con Casone, Masate, Mediglia, Melegnano, Melzo, Mesero, Milano, Morimondo, Nerviano, Novate Milanese, Opera, Ossona, Ozzero, Paderno Dugnano, Parabiago, Paullo, Peschiera Borromeo, Pessano con Bornago, Pieve Emanuele, Pioltello, Pogliano Milanese, Pozzo d’Adda, Pozzuolo Martesana, Pregnana Milanese, Rescaldina, Rho, Robecco sul Naviglio, Rodano, Rosate, Rozzano, San Colombano al Lambro, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, San Zenone al Lambro, Santo Stefano Ticino, Sedriano, Segrate, Senago, Sesto San Giovanni, Settala, Settimo Milanese, Solaro, Trezzano Rosa, Trezzano sul Naviglio, Trezzo sull’Adda, Tribiano, Truccazzano, Turbigo, Vanzago, Vaprio d’Adda, Villa Cortese, Vimodrone, Vittuone, Vizzolo Predabissi, Zibido San Giacomo.

Aler Pavia-Lodi

Per l’Aler di Pavia-Lodi è prevista una somma di 1.241.600 euro.

Per i Comuni della provincia di Pavia sono stati stanziati 662.900 euro.
I beneficiari sono: Albonese, Albuzzano, Barbianello, Bereguardo, Borgarello, Breme, Bressana Bottarone, Broni, Casatisma, Casei Gerola, Casorate Primo, Cassolnovo, Casteggio, Castello d’Agogna, Castelnovetto, Chignolo Po, Corteolona e Genzone, Costa de’ Nobili, Cura Carpignano, Frascarolo, Gambarana, Gambolò, Garlasco, Gropello Cairoli, Lomello, Mede, Miradolo Terme, Montalto Pavese, Nicorvo, Olevano di Lomellina, Pavia, Pieve Albignola, Pieve del Cairo, Robbio, San Genesio ed Uniti, San Giorgio di Lomellina, Sannazzaro de’ Burgondi, Santa Giuletta, Santa Maria della Versa, Semiana, Siziano, Stradella, Torre d’Isola, Travacò, Siccomario, Tromello, Vidigulfo, Vigevano, Villanterio, Voghera, Zerbolò, Zinasco.

Per i Comuni della provincia di Lodi sono stati stanziati 200.200 euro.
I beneficiari sono: Borghetto Lodigiano, Casalpusterlengo, Caselle, Lurani Castelnuovo Bocca d’Adda Castiglione d’Adda, Cavenago d’Adda Cervignano d’Adda Codogno, Corno Giovine, Fombio, Livraga, Lodi, Lodi Vecchio, Maleo, Massalengo, Meleti, Montanaso Lombardo, Mulazzano, Orio Litta, Sant’Angelo Lodigiano, Senna Lodigiana, Somaglia, Sordio, Tavazzano con Villavesco.

Aler Varese-Como-Monza Brianza-Busto Arsizio

Per l’Aler di Varese-Como-Monza Brianza-Busto Arsizio è prevista una somma di 1.532.200 euro.

Per i Comuni della provincia di Varese sono stati stanziati 731.400 euro.
I beneficiari sono: Arcisate, Arsago Seprio, Azzate, Besnate, Besozzo, Bisuschio, Bodio Lomnago, Brissago Valtravaglia, Brunello, Buguggiate, Busto Arsizio, Cadegliano Viconago, Cairate, Cardano al Campo, Caronno Pertusella, Casciago, Casorate Sempione, Cassano Magnago, Castellanza, Castello Cabiaglio, Castelseprio, Castiglione Olona, Cavaria con Premezzo, Cislago, Dumenza, Fagnano Olona, Ferno, Gallarate, Gavirate, Gerenzano, Golasecca, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Grantola, Inarzo, Induno Olona, Ispra, Jerago con Orago, Lavena Ponte Tresa, Leggiuno, Lonate Pozzolo, Luino, Malgesso, Malnate, Marchirolo, Marnate, Olgiate Olona, Porto Valtravaglia, Samarate, Saronno, Sesto Calende, Somma Lombardo, Sumirago, Tradate, Travedona Monate, Uboldo, Varese, Vedano Olona, Venegono Inferiore, Venegono Superiore, Vergiate.

Per i Comuni della provincia di Como sono stati stanziati 485.400 euro.
I beneficiari sono: Albavilla, Albese con Cassano, Alzate Brianza, Arosio, Asso, Bellagio, Binago, Bregnano, Brenna, Bulgarograsso, Cadorago, Cantù, Canzo, Carbonate, Carimate, Carugo, Casnate con Bernate, Cassina Rizzardi, Cermenate, Cernobbio, Colonno, Colverde, Como, Cucciago, Erba, Faggeto Lario, Faloppio, Fenegrò, Figino Serenza, Fino Mornasco, Gravedona ed Uniti, Guanzate, Inverigo, Lambrugo, Lasnigo, Limido Comasco, Lipomo, Locate Varesino, Lomazzo, Lurago d’Erba, Lurate Caccivio, Mariano Comense, Maslianico, Merone, Montano Lucino, Montorfano, Mozzate, Musso, Novedrate, Olgiate Comasco, Orsenigo, Proserpio, Rodero, Rovellasca, Rovello Porro, San Fermo della Battaglia, Tavernerio, Tremezzina, Turate, Veniano, Vertemate con Minoprio, Villa Guardia.

Per i Comuni della provincia di Monza Brianza sono stati stanziati 892.500 euro.
I beneficiari sono: Monza, Agrate Brianza, Albiate, Arcore, Barlassina, Bellusco, Bernareggio, Besana in Brianza, Biassono, Bovisio Masciago, Briosco, Brugherio, Burago di Molgora, Busnago, Caponago, Carate Brianza, Carnate, Cavenago di Brianza, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno, Concorezzo, Cornate d’Adda, Correzzana, Desio, Giussano, Lazzate, Lesmo, Limbiate, Lissone, Macherio, Meda, Mezzago, Monza, Muggiò, Nova Milanese, Ornago, Renate, Ronco Briantino, Seregno, Seveso, Sovico, Sulbiate, Triuggio, Usmate Velate, Varedo, Vedano al Lambro, Veduggio con Colzano, Verano Brianza, Villasanta, Vimercate.

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

San Siro rigenerazione urbana
L'intesa tra Regione Lombardia, Politecnico e Aler Milano La rigenerazione urbana del quartiere San Siro di Milano compie un altro passo avanti. È infatti stata approvata dalla Giunta reg ...
affitti libero mercato
Regione Lombardia scende nuovamente in campo per sostenere gli affitti sul libero mercato. La Giunta regionale ha infatti approvato una delibera ...
Superbonus 110% case Aler
L'impegno della Regione Lombardia per riqualificare il patrimonio pubblico Sostenere i costi relativi a spese non detraibili con il superbonus 110% nelle case Aler. Questo l'obiettivo dell ...
residenze universitarie graduatoria bando
In programma anche efficientamento energetico e riqualificazione Approvata la graduatoria del bando< ...
Aler Milano alloggi sfitti
Assessore: in programma progetto sperimentale con tecnologia domotica Oltre 12 milioni ad Aler Milano per riqualificare 450 alloggi sfitti. È infatti di 1 ...
Progetto Casa Aler
Moratti e Mattinzoli: strutture socio sanitarie a servizio degli abitanti La vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima