Ats Milano Unità mobili

Ats Milano Unità mobili, dal 2 all’8 settembre sono 909 i lombardi vaccinati in 5 comuni della Città Metropolitana e di Lodi. L’assessorato al Welfare di Regione Lombardia e l’Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu) infatti hanno diffuso una Nota per fare il punto sulle vaccinazioni eseguite dai camper in cinque comuni lombardi, nella prima settimana di settembre; più precisamente dal 2 all’8 settembre.

Un lavoro capillare importante

Ats Milano unità mobili: “Grazie al lavoro capillare delle nostre Unità mobili – recita la Nota – sono 909 i cittadini che hanno ricevuto una dose di vaccino in cinque Comuni nel territorio dell’Ats Milano Città Metropolitana: San Giuliano Milanese, Lodi, Motta Viconti, Sesto San Giovanni e Corsico”.

I Comuni e i vaccinati per fascia di età

Segue il dettaglio:

  • San Giuliano Milanese (2 settembre), 217 vaccinati. Di loro: 34 hanno tra i 12 e i 19 anni (15,67%), 154 tra i 20 e i 59 anni (70,97%) e 29 sopra i 60 anni (13,36%);
  • Lodi (4 settembre), 213 vaccinati, di cui: 52 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,41%), 133 tra i 29 e i 59 anni (62,44%) e 28 over 60 (13,15%);
  • Motta Visconti (6 settembre), 150 vaccinati. Dei quali: 25 hanno tra i 12 e i 19 anni (16,67%), 93 tra i 20 e i 59 anni (62%) e 32 over 60 (21,33%);
  • Sesto San Giovanni (7 settembre), 81 vaccinati, di cui: 20 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,69%), 54 tra i 20 e i 59 anni (66,67%) e 7 sopra i 60 anni (8,64%);
  • Corsico (8 settembre), 248 vaccinati. Di loro: 59 hanno tra i 12 e i 19 anni (23,79%), 150 dai 20 ai 59 anni (60,48%) e 39 over 60 (15,73%).

Ats Milano Unità mobili l’impegno continua

“I dati – spiega la Nota – dimostrano in effetti che i cittadini sono sensibili. Sia alla vicinanza che alla semplicità con cui la proposta di somministrazione viene fatta. Il nostro impegno sul fronte vaccinazioni tuttavia continua. Un ringraziamento va infine, anche se non per importanza, alla disponibilità degli operatori e alla sensibilità degli amministratori locali”.

ama

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 2