Caccia. Approvato calendario venatorio 2022/2023, i contenuti principali

calendario venatorio 2022 2023
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Regione Lombardia ha approvato la delibera e i decreti relativi al calendario venatorio 2022/2023 ai sensi della legge regionale 26/93 (art 40, comma 5) entro il termine di legge del 15 giugno.

L’apertura per le specie ornitiche (migratoria) e la piccola selvaggina stanziale avverrà infatti domenica 18 settembre. Invece, l’addestramento cani negli Ambiti Territoriali di Caccia (ATC) e nei Comprensori alpini, zona di minor tutela, sarà possibile dal 19 agosto, mentre nei territori alpini di maggior tutela dal 1° settembre. Negli ATC, la caccia al fagiano chiuderà il 31 dicembre 2022, quella alla starna e alla pernice rossa il 30 novembre 2022. Si rimanda comunque alla lettura degli allegati territoriali di ogni provincia.

Il decreto riduttivo

Il decreto riduttivo prevede infatti la sospensione del prelievo delle specie Tortora selvatica, Moretta, Moriglione, Combattente e Pavoncella. Per l’Allodola è quindi previsto un prelievo secondo quanto indicato nelle opzioni previste dal ‘Piano di gestione nazionale dell’Allodola’:

– prelievo venatorio dal 1° ottobre 2022 al 31 dicembre 2022;

– carniere massimo per cacciatore pari a 10 capi giornalieri e 50 stagionali;

– gli abbattimenti fuori regione di residenza venatoria devono concorrere al carniere massimo totale di 50 capi previsto stagionalmente per un cacciatore.

Le specie

Nel caso della specie Quaglia è infatti possibile un prelievo massimo per cacciatore pari a 3 capi giornalieri e 20 stagionali nel periodo tra il 1° ed il 31 ottobre 2022. Beccaccino, Frullino, Gallinella d’acqua, Folaga, Porciglione, Germano reale, Alzavola, Codone, Fischione, Mestolone, Marzaiola, Canapiglia: è previsto il prelievo dal 18 settembre 2022 al 19 gennaio 2023; Codone: un carniere giornaliero e stagionale non superiore rispettivamente a 5 e 25 capi per cacciatore; Merlo: il prelievo è compreso tra il 18 settembre ed il 31 dicembre 2022, con prelievo nel mese di settembre da appostamento e limite di carniere di 5 capi per cacciatore per giornata di caccia.

Per la specie Tordo bottaccio il prelievo è quindi compreso tra il 18 settembre e il 31 dicembre 2022; Tordo Sassello e Cesena: tra il 1° ottobre 2022 e il 19 gennaio 2023; Beccaccia: dal 18 settembre 2022 al 19 gennaio 2023 (nel mese di gennaio 2023, il prelievo venatorio della specie è consentito esclusivamente negli ATC e nelle sole giornate di sabato e domenica, confermando il carniere giornaliero massimo di 2 capi per cacciatore).

Calendario venatorio 2022-2023, le giornate integrative

Nel decreto giornate integrative, limitatamente alla forma di caccia da appostamento fisso all’avifauna migratoria nel periodo compreso tra il 1° ottobre e il 30 novembre 2022, in aggiunta alle tre giornate settimanali di caccia attualmente consentite, sono previste integrazioni. Come nello schema seguente.

Le giornate integrative

  • Bergamo Afcp: una giornata settimanale integrativa, in adeguamento al parere di Ispra, per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;
  • Brescia Afcp: una giornata settimanale integrativa, in adeguamento al parere di Ispra, per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;
  • Varese, Como e Lecco Afcp

– solo Lecco: una giornata settimanale integrativa, in adeguamento al parere di Ispra, per la caccia a Tordo bottaccio; Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;

  • Varese, Como e Lecco Afcp

– solo Varese e Como: due giornate settimanali integrative per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio; Germano reale, Alzavola, Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;

  • Pavia-Lodi Afcp

– solo Pavia: due giornate settimanali integrative per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola; Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;

  • Val Padana Afcp

– solo Mantova: due giornate settimanali integrative per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola; Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua;

  • Servizio Afcp Monza e Città Metropolitana

– solo Monza: due giornate settimanali integrative per la caccia a Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Merlo, Colombaccio, Germano reale, Alzavola; Canapiglia, Codone, Fischione, Marzaiola, Mestolone, Folaga e Gallinella d’acqua.

Per completezza di informazioni si rimanda alla lettura completa di tutti gli atti che saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia – B.U.R.L. Serie Ordinaria n. 24 del 17 giugno 2022.

ver

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

drone nelle coltivazioni
Esito molto positivo per la prova sul campo di un drone per la distribuzione di prodotti fitosanitari nelle coltivazioni della Lombardia eseguita nell'oliveto dell'azienda ...
appello filiera cerealicola
Assessore: aumentare produzione nazionale per tutelare approvvigionamento e Dop La Regione Lombardia condivide l'appello delle organizzazioni della filiera cerealicola, zootecnica ed alime ...
lombardia droni in olivicoltura
Prova a Desenzano del Garda (Bs) con assessore all'Agricoltura e Aipol Novità in Lombardia, prima Regione a sperimentare i droni nelle coltivaz ...
Domeniche di agosto
Occasione da non perdere nelle domeniche di agosto per apprezzare le bellezze della montagna e le notevoli caratteristiche naturali dell'Alto Oltrepò Pavese. Merito del servizio di Ersaf attivo ne ...
agricoltura anticipo pagamenti pac
Liquidità importante per tamponare crisi dovuta a siccità e rincari Agricoltura, via libera dalla Giunta regionale lombarda all'anticipo dei pagamenti della pac. Si tratta di ben 170 mil ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima