Campagna vaccini Brescia

Sopralluogo al centro vaccini gestito dall’Asst Spedali civili

Visita del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana al Centro tamponi di via Morelli a Brescia in occasione della campagna vaccini.  È un segno di solidarietà ai cittadini che stanno vivendo i colpi più duri della terza ondata della pandemia. E anche l’occasione per incontrare i vertici dell’Asst Spedali Civili di Brescia e gli esponenti delle istituzioni territoriali.

Rispetto del programmaCampagna vaccini Brescia

“Siamo la Regione che ha somministrato più vaccini in Italia – ha sottolineato il presidente Fontana – e stiamo continuando a rispettare il nostro programma”. “Dobbiamo distinguere – ha rimarcato il governatore rispondendo alle domande dei giornalisti – se fare una corsa di velocità o una corsa di tenuta. C’è infatti il rischio che alcune Regioni abbiano bruciato i tempi ma si sono ritrovate a non avere i richiami. Credo che questo periodo serva anche per affinare le capacità di organizzarci e capire quali sono i punti deboli. Per esempio abbiamo capito che esistono alcuni problemi relativi alla chiamata delle persone e siamo intervenuti per risolverli”.

Centro vaccini Brescia

Il presidente Fontana ha anche fatto cenno alla prossima apertura dell’hub vaccinale di Brescia. “Devo ringraziare la Prefettura, l’Asst, l’Aci, la Camera di Commercio – ha sottolineato – perché stiamo collaborando attivamente. L’obiettivo è infatti fare della Fiera di Brescia l’hub vaccinale. Quando il quadro sarà definito daremo comunicazione ufficiale”.

Alla visita del presidente erano presenti anche gli assessori regionali Davide Caparini (Bilancio e Finanza), Fabio Rolfi (Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi), Alessandro Mattinzoli (Casa e Housing sociale).

Campagna vaccini BresciaRosa Camuna alla Croce Bianca

Il presidente Fontana, nel corso della sua visita ha anche consegnato il premio Rosa Camuna alla presidente della Croce Bianca di Brescia, Umberta Salvadego.

‘AiutiAmoBrescia’

Il presidente Fontana ha voluto così ringraziare tutti volontari, il personale sanitario e i medici che hanno prestato la loro preziosa attività durante la pandemia. In particolare si è congratulato con ‘AiutiAmoBrescia‘ per la raccolta fondi a favore della sanità bresciana.

Centro Fiera, hub vaccinale della città

L’hub vaccinale massivo per Brescia sarà in Fiera. Lo conferma l’assessore regionale Fabio Rolfi che ha visitato con il presidente  Attilio Fontana il centro di via Morelli a Brescia.

“Il centro fiera come hub vaccinale massivo è la scelta più logica – ha detto Rolfi – per dimensioni necessarie, per predisposizione degli spazi e per logistica. Vogliamo iniziare gli allestimenti il prima possibile. In questo modo sarà così tutto pronto quando arriveranno le dosi necessarie di vaccini per avviare la campagna massiva”.

A Brescia un hub di livello Campagna vaccini Brescia

“Brescia – ha proseguito – è al centro dell’azione regionale. Ringrazio l’Aci, la Camera di commercio e la Prefettura per la tempestiva collaborazione. Brescia merita un hub di livello che sia un riferimento per tutti i cittadini. Soprattutto non deve necessitare di interventi di carattere strutturale come invece sarebbe stato per l’immobile di via Chiappa proposto dal Comune”.

Campagna vaccini Brescia

“La Fiera – ha concluso Rolfi – andrà ad associarsi al centro di via Morelli, al ‘Freccia rossa’ e al lavoro di medici di famiglia e farmacisti che hanno aderito alla campagna in città.

ben/ram

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0