Variante Zogno/BG, Terzi: aggiudicati i lavori, i cantieri entro l’estate

pista ciclabile val brembana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Infrastrutture Lombarde, in qualità di stazione appaltante, ha aggiudicato i lavori per il completamento della Variante di Zogno. Trascorso il periodo di 35 giorni di cosiddetto 'stand still' previsto dalla norma, si procederà con la stipula del contratto.

Infrastrutture Lombarde, in qualità di stazione appaltante, ha aggiudicato i lavori per il completamento della Variante di Zogno. Trascorso il periodo di 35 giorni di cosiddetto ‘stand still’ previsto dalla norma, si procederà con la stipula del contratto.

Cantieri aperti entro fine estate

“Questo significa – ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – che entro la fine dell’estate, massimo ai primi giorni di settembre, partirà il cantiere per il completamento della Variante di Zogno. Sono intervenuta, personalmente, per sollecitare gli attori in campo a chiudere rapidamente le questioni burocratiche aperte. Le risorse ci sono e le ha stanziate Regione Lombardia, quindi andiamo avanti. L’opera è fondamentale per la viabilità della Valle Brembana e della Bergamasca in generale”.

Esecuzione dei lavori

Il tempo di esecuzione dei lavori è pari a 362 giorni naturali e consecutivi (decorrenti dalla data del verbale di consegna).

L’opera

Il progetto prevede la realizzazione di una Variante di circa 4,3 km alla ex S.S. 470, in deviante all’abitato di Zogno, dalla località ‘Grotte delle Meraviglie’ alla località
‘Madonna del Lavello’ nella frazione di Ambria, con due tratti a cielo aperto di 2.180 metri e due gallerie naturali: la galleria Inzogno di 654 metri e la galleria Monte di Zogno di 2.211 metri.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

stazioni ferroviarie accessibili
Regione Lombardia stanzia 41 milioni di euro per rendere più accessibili le stazioni ferroviarie attraverso il riassetto ...
quattro motori europa logistica
La Regione protagonista a Bruxelles per consolidare l'intesa dei 'Quattro motori d'Europa' (Lombardia, Baden-Württemberg, Catalogna, Alvernia Rodano-Alpi) anche sul tema dell'intermodalità e del ...
tramvia t2 bergamo villa d'almè
Al via i lavori della nuova linea di tramvia T2 da Bergamo a Villa d'Almè, opera per la quale
Ciclovia Sole Mantovano
Inaugurato a Mantova il tratto lombardo della Ciclovia nazionale del Sole, infrastruttura per la mobilità dolce che interessa 4 regioni (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana) e si estende da ...
pontile traghetti Bellagio
Inaugurato il pontile traghetti di Bellagio (CO), riqualificato grazie al finanziamento di Regione Lombardia
Mantova trasporto merci ferro
Potenziare il trasporto merci su ferro in provincia di Mantova attraverso la realizzazione di nuovi terminal e raccordi ferroviari nell'area industriale. Lo prevede un accordo firmato tra Mercitali ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima