Coronavirus, Fontana e Foroni al Comitato sicurezza di Lodi: grazie a tutti per l’eccellente lavoro svolto in emergenza

coronavirus comitato sicurezza lodi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Si è tenuto giovedì 30 aprile mattina, in videoconferenza con la Prefettura di Lodi e i vertici delle Forze dell’ordine e della sanità, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, al quale hanno partecipato per Regione Lombardia il presidente Attilio Fontana e l’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni.

I presenti

L’incontro sul coronavirus del Comitato per la sicurezza di Lodi, organizzato in vista dell’inizio della cosiddetta ‘fase 2’, ha visto la partecipazione, oltre dei vertici della Prefettura, quella del presidente della Provincia di Lodi. Ma anche di gran parte dei sindaci del Lodigiano, nonchè dei rappresentanti delle associazioni di categoria.

Il grazie per il lavoro svolto

Il presidente Fontana ha ringraziato tutti “per l’eccellente lavoro svolto in piena emergenza e ha poi brevemente illustrato le intenzioni di Regione per affrontare le prossime settimane”.

Massima prudenza per far ripartire Lombardia

“Servirà la massima prudenza – ha aggiunto il governatore – e i cittadini dovranno confermare il grande senso di responsabilità dimostrato fin qui. Quindi, ora proseguiamo con tutte le precauzioni del caso, con l’obiettivo di far ripartire la Lombardia”.

Foroni: ruolo fondamentale Prociv in fase 1 e anche in fase 2

L’assessore Foroni, dal canto suo, parlando del coronavirus al Comitato per la sicurezza di Lodi ha ribadito “il ruol fondamentale svolto dalla Protezione civile lombarda nella ‘fase 1’, ruolo che – ha spiegato – non si esaurisce qui. Ma proseguirà più incisivo che mai anche nella ‘fase 2′”.

Sindaci zona rossa e direttore Asst Lodi

“Vogliamo ringraziare – hanno concluso Fontana e Foroni – in particolare i sindaci della zona rossa e il direttore dell’Asst di Lodi, Massimo Lombardo. Voi siete stati in prima linea, voi per primi avete compreso il sacrificio richiesto e responsabilmente avete affrontato la situazione di emergenza”.

gus

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Usa modello lombardo
L'eccellenza del modello lombardo, che si è mostrato innovativo e dinamico di fronte ai cambiamenti dell'economia globale; la capacità di coniugare al meglio le sfide della transizione ecologica ...
qualità vita lombardia
Sondrio è la provincia italiana dove i bambini vivono meglio. Sul podio anche Ravenna e Trieste. Gorizia e Trento al top per  giovani e anziani. "Il primato assoluto, con ...
rosa camuna marotta
Beppe Marotta per la carriera da dirigente e per la 'doppia stella' dell'Inter; l' ...
FRANCO ANELLI
Il presidente della Regione Lombardia e l'assessore all'Università, Ricerca e Innovazione, esprimono a nome dell'intera Giunta "profondo cordoglio per la morte di Franco Anelli, rettore dell'Unive ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima