Coronavirus, 440.000 mascherine in distribuzione a Province e volontari

coronavirus mascherine protezione civile anche per le diocesi lombarde
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Soddisfatto Foroni: rispondiamo a richieste territori

Sono 440.000 le mascherine in corso di distribuzione alle varie Province lombarde e ai volontari di Protezione civile che operano sul territorio regionale per il coronavirus.

Per le Province

In particolare, 360.000 mascherine e altrettante paia di guanti monouso sono destinate alle Province – e da queste ai centri operativi comunali – mentre ai volontari andranno complessivamente 80.000 mascherine e altrettante paia di guanti.

Risposta alle richieste

Soddisfatto l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, che dichiara: “Siamo riusciti a rispondere alle richieste di Dispositivi individuali di protezione provenienti dal territorio, mentre continuiamo a battere tutte le strade praticabili perché nella nostra regione l’approvvigionamento di mascherine e guanti prosegua senza soluzione di continuità fino alla scomparsa definitiva dell’epidemia”.

Dove ritirare il materiale

Il ritiro del materiale avviene dal magazzino di Rho/MI gestito da Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza).  Ogni provincia ritira presso il magazzino la dotazione assegnata.
I volontari di Protezione civile supporteranno le Agenzie di Tutela della Salute (ATS) ritirando anche il loro materiale e consegnandolo direttamente ai loro magazzini.

I dispositivi in consegna ai volontari di protezione civile

In dettaglio il numero di mascherine anti coronavirus destinate ai volontari Protezione civile: Bergamo, 10.000; Brescia, 10.000; Como, 5.000; Cremona, 6.000; Lecco, 4.000; Lodi, 5.000; Mantova, 6.000; Milano, 10.000; Monza e Brianza, 5.000; Pavia, 5.000; Sondrio,  4.000; Varese, 5.000; Colonna Mobile Regionale, 5.000. In totale 80.000 pezzi.

Destinate alle province (centri operativi comunali)

Bergamo,  50.000; Brescia, 50.000; Milano, 10.000; Como, 18.000; Cremona, 25.000; Lecco, 15.000; Lodi, 20.000; Mantova, 15.000; Milano (Città Metropolitana), 80.000; Monza-Brianza, 25.000; Pavia, 20.000; Sondrio, 12.000; Varese, 20.000. In totale 360.000 pezzi.

ver

 

 

 

 

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

farmacie lombardia holter
Dal martedì giugno 2024, i cittadini residenti o domiciliati in Lombardia, con esenzione per patologie cardiovascolari, potranno accedere gratuitamente nelle farmacie lombarde ai servizi di teleme ...
regione lombardia avis sangue bertolaso
Un appello ai volti noti dello sport, dello spettacolo e della TV a diventare testimonial dell'importanza della donazione del sangue e del plasma. Lo ha lanciato l'assessore regionale al Welfare, < ...
hacker rhodense
"Dopo l’attacco hacker di giovedì 6 giugno, all'ASST Rhodense, sono stati ripristinati parzialmente i servizi di telefonia ...
La scorsa notte, la rete informatica dell’ASST Rhodense ha subito un importante attacco informatico che ha coinvolto tutte le sedi (presidi di Garbagna ...
liste attesa lombardia
"Siamo assolutamente d'accordo e in linea con il decreto legge sulle liste d'attesa. Anzi, ci ritroviamo in moltissime di quelle che sono ora le disposizioni nazionali: dal CUP unico, per il quale ...
hospice como
"L’Hospice di Como non chiuderà. Si è parlato in questi giorni di uno 'stop dell'attività' di questa realtà a giugno e del rischio che una parte importante del territorio potesse quindi ritro ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima