Coronavirus, Foroni a Bergamo: ospedale pronto in una settimana, dieci giorni massimo

coronavirus isolato ceppo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

A disposizione oltre 100 posti terapia intensiva e sub-intensiva

Al sopralluogo ha partecipato l’assessore Claudia Maria Terzi

ospedale campo Bergamo

Gli assessori regionali alla Protezione civile, Pietro Foroni, e alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, hanno fatto un sopralluogo presso la Fiera di Bergamo dove è in fase di allestimento l’ospedale da campo per il coronavirus realizzato dall’associazione nazionale Alpini della Lombardia.

Verifica dello stato dei lavori

“Insieme all’assessore Claudia Maria Terzi – ha detto l’assessore Foroni – siamo venuti qui per verificare direttamente lo stato dei lavori per il nuovo ospedale da campo in Fiera a Bergamo e renderci conto di persona dell’andamento dei lavori, coordinati dagli Alpini della Lombardia”. “A loro, che rappresentano una parte così importante della nostra Protezione civile, va, quindi, un grandissimo ringraziamento – ha aggiunto – per la dedizione e l’impegno che, come sempre, stanno dimostrando nel portare avanti anche questa sfida”.

Impressione positiva

“L’impressione che abbiamo avuto è stata, senz’altro, positiva – ha continuato l’assessore Foroni –  e l’obiettivo di rendere operativo questo ospedale entro una settimana o al massimo dieci giorni appare tutt’altro che aleatorio”. “Le imprese – ha spiegato – stanno lavorando con 3 turni giornalieri, di fatto 24 ore full time”.

Un vero e proprio nosocomio

“Sarà – ha sottolineato Foroni – un vero e proprio ospedale con un oltre un centinaio di posti letto, dei quali 104 dedicati a terapia intensiva e sub-intensiva, che darà un grande contributo nel risolvere la straordinaria emergenza che stiamo affrontando”.

Grazie agli Alpini e a tutti i volontari impegnati

Gli assessori regionali Claudia Maria Terzi e Pietro Foroni alla Fiera di Bergamo per il sopralluogo all’ospedale da campo in costruzione

“Alla Fiera di Bergamo – ha commentato  l’assessore Terzi – si lavora incessantemente per realizzare un nuovo ospedale da campo”. “In modo – ha aggiunto – da incrementare, in maniera sensibile, i posti letto disponibili”. “Compresi – ha sottolineato – quelli per le terapie intensive e sub intensive”.

Grazie agli Alpini della Lombardia

“Il mio sentito grazie all’Associazione nazionale Alpini della Lombardia – ha detto Terzi – che sta coordinando i lavori con l’obiettivo di aprire entro 7-10 giorni”.

Volontari e Confartigianato

“Un grazie anche – ha continuato l’assessore Terzi che è anche coordinatore del tavolo territoriale di Regione Lombardia a Bergamo – a tutti i volontari, a Confartigianato. Anche a tutti coloro che si stanno spendendo per realizzare questo ospedale. Fondamentale per affrontare questo terribile periodo”.

Terra bergamasca sofferente

“La mia terra bergamasca – ha concluso –  sta soffrendo enormemente e non smetterò mai di ringraziare tutti coloro che stanno dando il massimo in questa battaglia estenuante”.

ver

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

g7 trasporti violino stradivari
La delegazione del 'G7 dei Trasporti' guidata dal ministro delle Infrastrutture, che giovedì 11 aprile sera è stata accolta a
par condicio elezioni 2024
A seguito dell'indizione dei comizi elettorali, convocati giovedì 11 aprile, è entrata in vigore la '
Stati Generali Cinema Siracusa
"Il Cineturismo è un'opportunità straordinaria per il comparto turistico in una pragmatica collaborazione reciproca con la cultura". Così
g7 trasporti cluster lombardo mobilità
"La Lombardia vuole assumere un ruolo più importante in materia di mobilità. Vuole essere un player che possa competere a livello internazionale nell'ambito del trasporto. Per fare questo, il pri ...
autonomia lombardia legge
"Stanno cercando in tutti i modi di imporre un blocco a qualcosa che non è più rinviabile". Il presidente della Regione Lombardia,

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima