Disabilità sensoriale, Locatelli: aperto il bando da 11,5 milioni di euro

Disabilità sensoriale Lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Obiettivo: favorire l’inclusione scolastica per alunni di scuole di ogni ordine e grado

Disabilità sensoriale, aperto il bando di Regione Lombardia da 11,5 milioni per favorire inclusione scolastica di alunni disabili.
Favorire l’inclusione scolastica di ragazzi con disabilità sensoriale che frequentano scuole di ogni ordine e grado in Lombardia è l’obiettivo del bando regionale voluto da Regione.
Al via infatti, a partire dall’11 aprile, il bando regionale relativo all’attivazione del servizio di inclusione scolastica per studenti con disabilità sensoriale in relazione a ogni grado di istruzione ed anche alla formazione professionale per l’anno scolastico 2022/2023.

Disabilità sensoriale, la dotazione finanziaria del bando

Il bando, attivato su proposta dell’Assessorato alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, guidato da Alessandra Locatelli, mette a disposizione 11,5 milioni di euro.

Percorsi aderenti ai bisogni

“Si tratta di un provvedimento importante, attraverso il quale Regione Lombardia garantisce lo svolgimento dei servizi a supporto dell‘inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriale su tutto il territorio regionale. L’obiettivo – ha dichiarato Locatelli – è favorire percorsi inclusivi sempre più aderenti ai bisogni e alle difficoltà di ogni bambino o studente con disabilità sensoriale. Sono molto soddisfatta del lavoro svolto in collaborazione con le associazioni. Quest’anno, inoltre, abbiamo messo a disposizione ulteriori risorse per garantire un’ora in più in ogni piano individuale”.

Destinatari

Possono aderire al bando per la prima volta:

    • gli studenti con disabilità sensoriale maggiorenni;
    • genitore dello studente con disabilità sensoriale;
    • il tutore/amministratore di sostegno dell’avente diritto.

Possono invece presentare un rinnovo della domanda:

    • gli studenti con disabilità sensoriale maggiorenni;
    • genitore dello studente con disabilità sensoriale (medesimo dello scorso anno);
    • il tutore/amministratore di sostegno dell’avente diritto (medesimo dello scorso anno) che hanno già presentato domanda per l’anno scolastico 2021/2022.

Modalità di ammissione

La domanda deve essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma raggiungibile a questo link: www.bandi.regione.lombardia.it/procedimenti/new/bandi/home
poi autenticarsi con la tessera sanitaria CNS (Carta Nazionale dei Servizi) oppure con la CIE (Carta Identità Elettronica) e con lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

fsb

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

festival inclusione 2022
"Tutti siamo uguali". E Regione Lombardia l'ha ribadito all'auditorium 'Testori' con il
autismo progetti Lombardia
La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Dis ...
regione politiche famiglia
La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità,
case di comunità pavia
L'assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia,
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima