Coronavirus, distanziamento mezzi pubblici: 10/8 confronto Regioni-Governo

Distanziamento mezzi pubblici
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Distanziamento mezzi pubblici: in Lombardia resta in vigore ordinanza

“Nel corso della Conferenza Stato-Regioni, le Regioni hanno unanimemente manifestato al Governo la propria preoccupazione rispetto all’obbligatorietà del distanziamento sui mezzi pubblici. Misura questa che comporta criticità in ordine alla gestione del servizio di trasporto pubblico locale, soprattutto in relazione alla ripresa delle attività scolastiche a settembre. Contiamo nell’ulteriore confronto tra il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini e il Governo, convocato per lunedì 10 agosto. Nel frattempo in Regione Lombardia resta in vigore l’ordinanza firmata dal presidente Attilio Fontana lo scorso 31 luglio”.

Lo comunica in una Nota la Regione Lombardia.

ben

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Lombardia campione start up
La start up 'Archygram' si è aggiudicata il 'Premio nazionale per l'innovazione 2022' nella categoria ICT.
coronavirus casi Lombardia
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 1° dicembre 2022. Ricoverati in terapia in ...
casa-comunita-via-livigno-milano
“Con l’inaugurazione della Casa di Comunità si realizza la rappresentazione plastica dell’integrazione fra servizi sanitari e sociosanitari che qualifica il senso e lo spiri ...
festival inclusione 2022
"Tutti siamo uguali". E Regione Lombardia l'ha ribadito all'auditorium 'Testori' con il
sicurezza mezzi Tpl
Uno stanziamento di 6,1 milioni di euro per consentire agli appartenenti alle Forze dell'Ordine di circolare gratuitamente sui mezzi del Tpl lombardo, così da garantire maggiore s ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima