Energia gratuita: approvati modalità e beneficiari monetizzazione anno 2022

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

L’elenco dei Comuni ricadenti nei sub-ambiti territoriali

Regione Lombardia ha individuato i potenziali soggetti beneficiari per il 2022 dell’energia elettrica gratuita. Sarà fornita dai concessionari delle grandi derivazioni idroelettriche in riferimento alla produzione nell’anno 2021 come previsto dalla legge regionale del 2020.

Lo stabilisce una delibera proposta dell’assessore regionale a Enti locali, Montagna e Risorse energetiche.

Come per l’anno scorso la fornitura è stata sostituita dall’erogazione del relativo ‘controvalore’ (o monetizzazione) quantificato sulla base del prezzo di vendita conseguito dai produttori nell’anno precedente. Anche per il 2022, quindi, la Giunta ha scelto eccezionalmente di trasferire a tutti i territori interessati dalla presenza delle dighe, il 70% delle somme che saranno introitate. È compresa anche la provincia  di Sondrio, interamente montana.

È così attuata, anche per il 2021 anno ancora interessato dal fenomeno pandemico Covid-19, una più ampia perequazione territoriale.

Comuni e Amministrazione provinciale

“Quest’anno – spiega l’assessore a Enti locali, Montagna e Risorse energetiche – i principali beneficiari del controvalore economico dell’energia gratuita saranno le amministrazioni comunali.  A loro infatti spetterà individuare all’interno delle categorie di utenti su base comunale l’effettiva attribuzione della fornitura gratuita dell’energia. Restano inoltre intatte le peculiarità della provincia di Sondrio laddove all’individuazione ed all’attribuzione sul territorio del beneficio vi provvede l’Amministrazione Provinciale”.

Energia gratuita, le categorie

Queste, di seguito, le categorie alle quali i Comuni e la provincia di Sondrio potranno dare il beneficio dell’energia gratuita.

Impianti ed edifici scolastici pubblici, impianti e infrastrutture sportive di proprietà pubblica, impianti ed edifici pubblici, mensa scolastica, biblioteche pubbliche, illuminazione pubblica. Comprese anche strutture di accoglienza assistenziali convenzionate residenze sanitarie assistenziali pubbliche o private accreditate. Nell’elenco ci sono infine famiglie con Isee inferiore a 15.000 euro e famiglie con due o più figli con Isee inferiore o uguale a 30.000 euro. In entrambi i casi devono essere residenti nel residenti nel Comune beneficiario. Tali misure sono applicabili anche all’intera provincia montana di Sondrio.

“L’attuazione da parte della Regione Lombardia delle nuove disposizioni legislative introdotte dalla legge 12/2019 – conclude l’assessore regionale – hanno consentito di riversare sui territori interessati dalla presenza delle infrastrutture idroelettriche questo importante beneficio. Questa è solo un anticipazione di quello che ci si aspetta dalle imminenti procedure di riassegnazione delle concessioni già scadute. In Lombardia, nello specifico, riguardano ben 20 ex concessioni”.

Energia gratis anno 2022, i beneficiari

L’elenco dei Comuni ricadenti nei sub-ambiti territoriali provinciali a cui attribuire il beneficio dell’energia gratuita per il 2022.

Milano, 6 Comuni

Cassano d’Adda, Castano Primo, Nosate, Trezzo sull’Adda, Turbigo, Vaprio d’Adda.

Bergamo, 52 Comuni

Energia gratuita 2022Ardesio, Azzone, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Branzi, Calusco d’Adda, Camerata Cornello, Canonica d’Adda, Capriate San Gervasio, Carona, Castelli Calepio, Colere, Costa Volpino, Curno. Dalmine, Dossena, Fara Gera d’Adda, Filago, Foppolo, Gandellino, Gromo, Isola di Fondra, Lenna, Madone, Medolago, Mezzoldo, Moio de’ Calvi, Olmo al Brembo, Oltre il Colle. Osio Sopra, Osio Sotto, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Ponte San Pietro, Presezzo, Roncobello, San Giovanni Bianco, San Pellegrino Terme, Schilpario, Sedrina, Serina, Solza, Suisio. Treviolo, Valbondione, Valgoglio, Valleve, Valnegra, Vilminore di Scalve, Zogno.

Brescia, 60 Comuni

Anfo, Angolo Terme, Artogne, Bagolino, Barghe, Berzo Demo, Berzo Inferiore, Bienno, Borno, Braone, Breno. Capo di Ponte, Capovalle, Cedegolo, Cerveno, Ceto, Cevo, Cimbergo, Cividate Camuno, Corteno Gogli, Darfo Boario Terme, Edolo, Esine, Gargnano, Gianico, Idro, Incudine. Lavenone, Limone sul Garda, Losine, Lozio, Magasa, Malegno, Malonno, Monno, Niardo, Ono San Pietro, Ossimo, Paisco Loveno, Palazzolo sull’Oglio, Paspardo, Pian Camuno, Piancogno, Pisogne. Ponte di Legno, Provaglio Val Sabbia, Rogno, Sabbio Chiese, Saviore dell’Adamello, Sellero, Sonico, Temù, Tignale, Tremosine sul Garda, Treviso Bresciano. Valvestino, Vestone, Vezza d’Oglio, Vione, Vobarno.

Como, 9 Comuni

Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gravedona ed Uniti, Livo, Peglio, Stazzona, Vercana.

Lecco 10 Comuni Energia gratuita 2022

Bellano, Casargo, Dervio, Introbio, Paderno d’Adda, Pagnona, Premana, Robbiate, Sueglio, Valvarrone.

Monza e Brianza, 1 Comune

Cornate d’Adda.

Varese, 4 Comuni

Lonate Pozzolo, Luino, Somma Lombardo, Vizzola Ticino.

Ottimizzato per il web da:
Monica Ramaroli

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Giornata Internazionale Montagna
"Le montagne sono una grande palestra di vita, per questo ritengo importante avvicinare i giovani alle terre alte": lo ha detto l'assessore alla Casa e Housing sociale
lungolago Como inaugurato
Con l'apertura del tratto da piazza Sant'Agostino alla nuova biglietteria, il nuovo lungolago di Como è di nuovo fruibile ...
Lago Garda
Per il Lago di Garda sarà un'azione condivisa e il forte coordinamento tra le Regioni rivierasche a garantire una stagione turistica senza particolari criticità. Gli assessori regionali
lungolago Como
Il primo tratto del lungolago di Como sarà riaperto prima di Pasqua. L'annuncio è stato dato durante il sopralluogo che gli assessori regionali
Triangolo Lariano Greenways
A seguito dell'approvazione, il 16 dicembre 2022, della graduatoria relativa alla manifestazione d'interessi per la presentazione di strategie per lo sviluppo delle Valli Prealpine ...
montagne lombardia
L'assessore agli Enti locali, Montagna, Risorse energetiche e Utilizzo risorse idriche di Regione Lombardia< ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima