Da Regione 700.000 euro per la valorizzazione degli oratori lombardi

fondi oratori
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Uno stanziamento di fondi fino a 700.000 euro a favore degli oratori e della loro valorizzazione. Il contributo è assegnato dalla Giunta regionale per l’anno 2020.  Sarà perciò liquidato secondo la suddivisione territoriale riportata dal decreto pubblicato sul Burl (Bollettino ufficiale Regione Lombardia).

I criteri di riparto

I criteri di riparto dei fondi per gli oratori sono determinati dai Protocolli d’Intesa stipulati tra Regione Lombardia e le diocesi. Ossia: Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Milano, Mantova, Pavia, Vigevano e Tortona. Nel dettaglio prevedono che il 30% della disponibilità annuale sia ripartito sulla base della popolazione delle 11 diocesi. Che il 40% sia liquidato in base al numero delle parrocchie. Mentre il restante 30% sia attribuito alla Regione Ecclesiastica Lombardia per attività interdiocesane.

Piani: fondi necessari, funzione oratori utile e insostituibile

“Impegniamo convintamente questi fondi perché crediamo che vadano sostenute queste importanti realtà, che costituiscono le braccia operative delle nostre parrocchie per svolgere sui territori una funzione sociale e educativa preziosa. Gli oratori – ha spiegato l’assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, Silvia Piani – concorrono, ogni anno, insieme ad altri soggetti pubblici e privati che operano nel sociale, a programmare e realizzare attività ludiche, ricreative e formative dal valore ancora oggi insostituibile, coadiuvando le famiglie nel difficile compito della crescita dei figli”.

Ripartizione fondi anno 2020

54.910 euro alla diocesi di Bergamo (389 parrocchie); 66.688 euro alla diocesi di Brescia (473 parrocchie), 41.340 euro alla diocesi di Como (338 parrocchie), 7.556 euro alla diocesi di Crema (62 parrocchie), 27.000 euro alla diocesi di Cremona (222 parrocchie), 16.870 euro alla diocesi di Lodi (123 parrocchie), 22.550 euro alla diocesi di Mantova (168 parrocchie), 213.790 euro alla diocesi di Milano (1.107 parrocchie), 12.809 euro alla diocesi di Pavia (100 parrocchie), 15.300 euro alla diocesi di Tortona (143 parrocchie), 11.000 euro alla diocesi di Vigevano (86 parrocchie). Oltre a 210.000 euro alla Regione Ecclesiastica.

str

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Disabilità uditiva
Promuovere l'inclusione e l'integrazione sociale delle persone sorde, sordocieche o con disabilità uditiva, con deficit di ...
caregiver familiare lombardia
Dopo l'approvazione della legge per il riconoscimento del caregiver familiare, la Giunta di Regione Lombardia< ...
eliminazione barriere architettoniche lombardia
Approvata dalla Giunta di Regione Lombardia la misura a sostegno dei Comuni con u ...
Parchi gioco lombardia
Dalle ore 10 di mercoledì 18 gennaio 2023 è possibile partecipare al bando che stanzia contributi per la realizzazione di
disagio giovani adulti rischio marginalità
La Giunta di Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell'assessorato a Famiglia, Solidarietà ...
disabilità grave gravissima
Prosegue l'impegno di Regione Lombardia per garantire un'adeguata assistenza alle persone con grave e grav ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima