garanzia giovani

Locatelli: i fondi per ‘Garanzia giovani’ garantiranno nuove opportunità ai ragazzi

Servizio civile e Leva civica volontaria lombarda si sono rivelati strumenti utili e funzionali per garantire alle ragazze e ai ragazzi lombardi nuove opportunità: Regione Lombardia con ‘Garanzia giovani’ mette a disposizione nuove risorse per questi preziosi servizi che in sempre di più nella ‘young generation’ decidono di offrire alle comunità. “Nello specifico – spiega Alessandra Locatelli, assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari Opportunità – sono stati stanziati 3,5 milioni di euro per l’attivazione di ‘Garanzia Giovani’. Si tratta di una misura innovativa che offre opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro. Lo fa attraverso percorsi personalizzati in funzione dei bisogni individuali”.

Importante mettere in campo politiche attive di sostegno dei ragazzi

“L’emergenza sanitaria e le conseguenze economiche che ne sono derivate – aggiunge l’assessore – hanno stravolto gli equilibri già delicati del mercato del lavoro. Per questo motivo diventa ancora più importante mettere in campo politiche attive a sostegno dei giovani che non sono occupati e non sono inseriti in un percorso scolastico o formativo. Un ringraziamento particolare – conclude, quindi, Alessandra Locatelli – va agli enti e alle associazioni che rendono possibile l’attuazione del servizio civile universale. Lo fanno attraverso progetti preziosi per la crescita personale e occupazionale dei ragazzi. E con una cittadinanza attiva e concreta per il territorio lombardo”.

ben

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1

1