Lombardia Notizie / Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari opportunità

Palazzo Lombardia, giornata dedicata all’inclusione nel mondo del lavoro

Giornata inclusione lavoro
Lucchini:  prioritario realizzare progetto di vita delle persone con disabilità

Si chiama ‘Synergie e inclusion’ ed è la giornata voluta da Synergie Italia in collaborazione con Fondazione Allianz Umana Mente dedicata alla ricerca del personale con particolare attenzione all’inclusione nel mondo del lavoro. La selezione si è svolta in piazza Città di Lombardia dove i candidati hanno incontrato alcune tra le più rinomate aziende del territorio.

Tra le aziende presenti: Alleanza Assicurazioni, Atlantica Digital, Amplia InfrastructuresGruppo Autostrade per l’Italia, Fabbrica Italiana Sintetici, In’s Mercato, Kpmg Italy, Moncler, Open Fiber, Mbda Italia, Rovagnati, Sorgenia e Thales Alenia Space Italia.

Nell’auditorium Testori si è poi svolta la tavola rotonda ‘Disabilità e lavoro a confronto’ con la partecipazione dell’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia Elena Lucchini.

Giornata inclusine avoroLavoro, giornata dedicata all’inclusione

“Regione Lombardia – ha spiegato – considera prioritario favorire la realizzazione del progetto di vita delle persone con disabilità. Con il bando Fse dedicato all’inclusione attiva e integrazione socio-lavorativa è infatti possibile rendere accessibile  e continuativa la dimensione del lavoro. Tutto ciò nell’ambito dei progetti di vita indipendente”.

“Abbiamo finanziato, tra l’altro,  – ha aggiunto – 57 progetti integrati di welfare territoriale. Questi sono capaci di operare una presa in carico multidisciplinare con l’integrazione tra le politiche attive del lavoro e le politiche di inclusione attiva. Sono diretti, in particolare,  alle persone con disabilità. Tutto ciò con l’intento di accrescere l’occupabilità e l’effettiva partecipazione nella società. L’obiettivo è infatti quello di potenziare una rete di competenze e formazione. Lo scopo è quello di innovare e personalizzare le misure di intervento. Queste ultime devono infatti essere sempre più attente alla cooperazione e all’alleanza tra pubblico e privato”.

L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia, è promosso a favore di una società e di un mercato del lavoro equi e inclusivi. L’intento è infatti quello di supportare le aziende e i candidati appartenenti alle categorie protette.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima