Supportare chi crea lavoro

Supportare chi crea indotto e lavoro è il tema del tour nelle aziende lombarde, voluto fortemente dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi. Oggi il viaggio ha toccato la provincia di Sondrio, funzionale ad ascoltare le esigenze delle imprese lombarde e a certificarne il loro potenziale.

“Confronto diretto con imprenditori”

“È fondamentale – ha spiegato più volte Guidesi – per far conoscere agli imprenditori tutti quegli strumenti finanziari e di servizi che la regione mette a disposizione del mondo produttivo lombardo”. “Un confronto diretto – ha proseguito – anche per valutare i correttivi che possono essere messi in atto da Regione. Un’operazione per rendere le sue misure sempre più utili e pratiche a chi è chiamato a gestire un’azienda soprattutto in questa fase post pandemica e di rilancio”.

Guidesi visita imprese Sondrio

“Mia presenza segnale di attenzione da parte di  Regione”

“Ho voluto essere presente sul territorio di Sondrio – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi – per incontrare imprese di tutte le dimensioni dal commercio all’artigianato a grandi imprese tecnologiche. Queste visite sono il segnale di vicinanza da parte della Regione Lombardia a tutti coloro i quali lavorano quotidianamente e creano indotto e posti di lavoro all’interno della nostra Regione”.

Attività storiche

Il primo incontro è stato con Ragazzoni Pelletteria e Valigeria. Vanta una vita lunghissima che inizia nel secolo scorso. Prodotti di pelletteria e accessori, inclusi cappelli e ombrelli, articoli introdotti fin dal 1917. A questi viene tuttora riservata un’attenzione particolare. Non mancano ovviamente, soprattutto per le calzature, le nuove tendenze. Dalla pelletteria al cibo. Ecco la visita all’Antica drogheria Motta. È un’attività storica riconosciuta ufficialmente. Una drogheria con enoteca. Si possono trovare le più ricercate specialità valtellinesi: vini, liquori e prodotti tipici. Insomma i gusti e sapori della Valtellina.

Guidesi visita imprese a Sondrio

Moderne tecnologie

Con l’incontro con i dirigenti de Il Castello di Mognol Carlo di Dubino, si è passati alle moderne tecnologie industriali. L’azienda opera nel settore dei graniti dal 1994 e, in particolare, lavora il Serizzo: granito molto resistente adatto a qualsiasi tipo di lavorazione tipico della Valtellina. La tappa si è chiusa alla Carcano spa di Delebio che produce laminati in alluminio. Dal 1880 è in continua evoluzione tecnologica. Un’azienda che sebbene legata al territorio, una vocazione internazionale di business.

“Ascoltare mondo produttivo”

“Supportare chi crea indotto e lavoro”, ha ribadito l’assessore nel corso delle visite delle imprese in provincia. “Questi incontri – ha detto poi lo stesso responsabile dello Sviluppo Economico lombardo – sono l’occasione per confrontarsi sulle esigenze che ci sono da parte delle aziende e per far conoscere a tutti gli strumenti che Regione Lombardia mette a loro disposizione”.

rft/fsb

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0