Brescia, ‘Graduate Day’ per gli studenti dell’Its Machina Lonati

its machina lonati
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Fontana: futuro passa da capacità e impegno nostri ragazzi

Rizzoli: scelta istituti tecnici superiori vale un posto lavoro

Studiare in un Istituto Tecnico Superiore e, dopo il conseguimento del diploma, trovare un lavoro, ben retribuito, e in linea con le richieste che provengono dal sistema delle aziende. Un momento così importante per la vita degli studenti che, a Brescia, e per la prima volta in Italia, è stato organizzato un ‘Graduation Day’ (G-Day) in occasione della consegna degli attestati di fine percorso didattico.

Presso la sede di Machina Lonati sono intervenuti il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore  all’Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli. Erano presenti anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi; Ettore Lonati, presidente della Fondazione ITS Machina Lonati; Giovanni Lodrini vicepresidente e Paolo Rizzetti, direttore.

its machina lonati

Presidente Fontana: studenti sono nostro futuro

“Sono particolarmente contento quando partecipo a iniziative come questa – ha detto il presidente Fontana rivolgendosi agli studenti  che hanno affollato l’aula magna dell’istituto – perché voi rappresentate il futuro: il mondo sta cambiando ma sono in pochi a rendersi conto pienamente di come stia trasformandosi. Una recente analisi condotta dall’Onu ha accertato che tutti i ragazzi nati quest’anno svolgeranno attività che, per il 60 per cento, ancora non esistono. Questa scuola vi ha dato una grande opportunità e voi con capacità, impegno e determinazione siete pronti per il futuro”.

“Continuate a tenervi in rapporto con i vostri insegnanti – ha proseguito il presidente Fontana – e non ritenetevi mai appagati: la preparazione non si interrompe mai, probabilmente dovrà estendersi ad altri ambiti e se avrete la mente predisposta al cambiamento non farete fatica ad accettare le sfide del futuro”.

Its Machina Lonati prima realtà italiana di alta formazione professionale orientata alla ricerca applicata

L’ITS Machina Lonati di Brescia è frutto della trasformazione ed evoluzione di Machina Lonati Fashion and Design Institute, prima realtà in Italia di alta formazione professionale orientata alla ricerca applicata, ideata affinché esprimesse un connubio costante, proficuo ed effettivo tra impresa e formazione, eccellenza a Brescia nella moda e design.

Dall’esperienza di Machina Institute, Regione Lombardia e MIUR, guardando ai modelli già avviati con successo in alcuni paesi europei, traggono ispirazione per definire il nuovo assetto degli ITS a livello nazionale. L’ITS Machina Lonati propone quattro percorsi formativi:  Product & Design Manager 4.0; Stilista Tecnologico; Calzedonia District Manager 4.0; Marketing e Comunicazione per l’Internazionalizzazione dell’Impresa.

A questi si affiancano due percorsi IFTS: uno ordinamentale di Tecnico della promozione del made in Italy per la moda, design ed eventi e uno totalmente in apprendistato di Tecnico della progettazione e realizzazione di prodotti made in Italy nel settore moda.

Rizzoli: questi diplomi hanno un valore aggiunto perchè offrono un posto di lavoro

“Abbiamo voluto intitolare questa giornata ‘Graduate Day’ – ha sottolineato l’assessore Rizzoli perché questi diplomi hanno un valore aggiunto rispetto al titolo accademico in quanto offrono un posto di lavoro”.

its machina lonati

“A livello europeo – ha proseguito – il diploma ITS è valutato come una laurea. Purtroppo sono ancora molte le famiglie che considerano questa scelta come un’alternativa di secondo piano e quindi  meno importante rispetto alla laurea, mentre proprio gli Its costituiscono l’unico percorso che assicura un posto di lavoro. Stiamo iniziando una campagna di comunicazione in Lombardia con l’obiettivo di informare le famiglie, invitandole a constatare come l’86 per cento dei diplomati Its trovi un’occasione di occupabilità nei 6 mesi successivi al conseguimento del diploma”.

Nell’ambito delle politiche formative, Regione Lombardia promuove l’occupabilità dei giovani attraverso una filiera di istruzione e formazione professionale completa ed integrata, che consente di acquisire tutti i titoli della formazione professionale dalla Qualifica fino al Diploma ITS.

Il sistema di istruzione e formazione professionale lombardo è sostenuto annualmente con uno stanziamento economico di 260 milioni di euro.

ben

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

istruzione professionale Lombardia
Prevista anche inclusione target deboli e specializzazione tecnica per l'anno 2022/2023 La misura coinvolge oltre 58.000 giovani studenti di lombardi Istruzione e formazione Lomba ...
osservatorio online formazione
Rizzoli: programma e rete di servizi uniformi per le Regioni Un Osservatorio online grazie a cui è possibile monitorare gli scenari regionali, in continua evoluzione, in ...
Istruzione formazione tecnica superiore
Nuovo impulso al sistema di Istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts) grazie a due delibere approvate  dalla Giunta della ...
formazione continua lavoratori
La misura di Regione Lombardia è scelta da oltre 5.000 aziende Grazie alla misura di Regione Lombardia '
vertenza Emerson
Regione pronta a sostegno 112 lavoratori con misure di politica attiva Al via il piano di reindustrializzazione Dopo un lungo lavoro di R ...
Lavoro contratti apprendistato Lombardia
Mai così alto numero contratti apprendistato in Lombardia Rizzoli: Regione crede nel rapporto formazione-lavoro Lavoro, è boom di contratti di apprendistato Lombardia, nell'ult ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima