Maltempo, pronto intervento a Laglio. Danni a Carate Urio, Pognana e Nesso

maltempo laglio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

In provincia di Bergamo, ad Ardesio, registrata una caduta massi

Nuovi pesanti danni nel Comasco, dopo le precipitazioni intense delle ultime ore. Nel Comune di Laglio, tra quelli maggiormente colpiti dalle conseguenze del maltempo, è stato attivato il pronto intervento. Situazione difficile anche a Carate Urio, Pognana e nella frazione Careno di Nesso.

“La Sala Operativa regionale – ha comunicato l’assessore regionale alla Protezione civile e Territorio – prosegue senza sosta le attività di monitoraggio per garantire immediato supporto ove vi sia maggiore necessità. I volontari di Protezione civile dei Comuni sono in azione per dare supporto agli Enti locali e ai Vigili del Fuoco impegnati negli interventi sul posto”.

maltempo laglio 2La situazione, al momento, è la seguente:

  • Laglio (CO) – attivato pronto intervento; sopralluogo Ufficio Territoriale Regionale (UTR) nel pomeriggio del 7 giugno.
  • Carate Urio (CO) – tracimato torrente Fesnaa, nei pressi della Chiesa parrocchiale del paese; sopralluogo UTR nel pomeriggio del 7 giugno.
  • Nesso e frazione Careno (CO) – allagamenti diffusi nell’abitato della frazione (via del Pero) e nella zona dell’Orrido. Nella giornata dell’8 giugno previsto sopralluogo UTR.
  • Pognana (CO) – esondati valletti secondari e SP583 interessata da lievi dissesti, già risolti. Previsto per la giornata di mercoledì 8 giugno sopralluogo UTR.

Maltempo, oltre a Laglio danni anche ad Ardesio (BG)

Un aggiornamento, infine, dalla provincia di Bergamo.
Ad Ardesio si è registrata una caduta massi la scorsa notte su via della Cumunella, strada comunale. È stato effettuato nella mattinata di oggi un sopralluogo da parte di tecnici dell’Ufficio Territoriale Regionale (UTR), occorrerà prevedere un ripristino ed estensione delle reti paramassi già installate a protezione della strada.

Fenomeni più intensi, serve la prevenzione

Negli ultimi anni i fenomeni temporaleschi sono divenuti sempre più intensi, ecco perché, ha aggiunto l’assessore, è fondamentale implementare le azioni preventive e fornire il giusto supporto ai territori colpiti. Regione Lombardia sta proseguendo verso questa direzione e si rende disponibile a finanziare eventuali pronto interventi. L’assessore regionale ha voluto, infine, ringraziare, ancora una volta, i volontari impegnati in queste ore nelle operazioni di ripristino.

ver

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

componenti provinciali colonna mobile
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile, ha dato il via libera all'assegnazione di fondi regionali pari a 8.250.000 euro per sostenere le componenti provin ...
attività anti-sismiche
Foroni: prosegue sostegno concreto a nostre amministrazioni locali È di 503.500 euro lo stanziamento ap ...
Protezione civile Lombardia
Foroni: supporto alle realtà di volontariato La Giunta di Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell'asses ...
Aipo
Obiettivo principale: garantire la difesa idraulica Inizia il suo mandato anche il direttore Meuccio Berselli
Centro geofisico Prealpino contributo
Foroni: punto di riferimento concreto e affidabile per la Protezione civile Cattaneo: fiore all'occhiello del territorio da valorizzare anche in futuro Via libera al contributo an ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima