Ferrovie, Terzi: 3 nuovi treni su linee cremonese, mantovano e bresciano

ferrovie lombardia nuovi treni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Regione investe 2 miliardi per rinnovare la flotta

Ferrovie Lombardia: sono in arrivo 3 nuovi treni che andranno a potenziare le linee del cremonese, del mantovano e del bresciano.

Prosegue infatti l’immissione sulla rete ferroviaria dei nuovi treni acquistati da Regione Lombardia. Da lunedì 14 novembre altri tre nuovi convogli sono entrati in servizio sui collegamenti ferroviari del Cremonese, del Mantovano e del Bresciano. Sono due Donizetti, destinati alle linee Brescia-Cremona e Cremona-Mantova, e un Caravaggio, che effettua quattro corse sulla Milano-Cremona-Mantova.

Assessore Terzi: l’investimento di Regione

“Il piano di rinnovo della flotta – evidenzia l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – diventa sempre più concreto. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo materiale rotabile con 2 miliardi di euro acquistando 222 treni nuovi, 79 dei quali sono in funzione. Con queste nuove immissioni aumentano in particolare i nuovi convogli sulle linee del sud della Lombardia. L’obiettivo è infatti di garantire una migliore esperienza di viaggio agli utenti. Si tratta di linee a binario unico e con oltre 50 passaggi a livello lungo la tratta. Come Regione stiamo facendo il possibile in termini di investimenti sul materiale rotabile, ma è indispensabile che Rfi acceleri il potenziamento delle infrastrutture e degli impianti. A cominciare dal raddoppio della linea Milano-Codogno-Cremona-Mantova”.

la stazione di CremonaLinea Brescia-Cremona

I due Donizetti effettuano dieci corse al giorno sulla Brescia-Cremona. Grazie a questa ulteriore immissione, da lunedì è garantito con treni nuovi il 100% del servizio sulla linea, su cui i Donizetti hanno fatto il primo ingresso lo scorso 12 giugno.

Linea Cremona-Mantova

I nuovi treni a media capacità hanno iniziato a circolare anche sulla linea Cremona-Mantova. Su questa linea, che conta complessivamente otto corse al giorno, sono effettuati dai Donizetti due collegamenti: 10007 (Cremona 14.15-Mantova 15.25) e 10008 (Mantova 16.19-Cremona 17.22).

linea Milano Cremona MantovaLinea Milano-Cremona-Mantova

Sulla Milano-Cremona-Mantova sono effettuate da un treno doppio piano ad alta capacità Caravaggio quattro corse. 2153 (Milano Centrale 6.20-Mantova 8.18), 2162 (Mantova 8.42-Milano Centrale 10.40), 2177 (Milano Centrale 18.20-Mantova 20.18), 2186 (Mantova 20.42-Milano Centrale 22.40).

Sale a cinque il numero delle corse servite da nuovi convogli sulla linea, su cui il treno 2185 (Milano Centrale 22.20-Cremona 23.35) è già effettuato da Donizetti: è il 23% del servizio.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

intesa stazioni Regione Rfi
Siglato oggi il protocollo tra Regione Lombardia e Rfi (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) per rendere più accessibili le stazioni ferroviarie riqualificando e ridis ...
trasporto pubblico lombardo
Dopo aver anticipato le risorse per tutto il 2024, comprese quelle statali derivanti dal
pendolari milano brescia desenzano
Un contributo fino a 90 euro per i pendolari residenti in Lombardia che hanno acquistato abbonamenti per servizi ferroviari Alta Velocità (AV) integrati con il trasporto pubblico regionale e local ...
Paullese Ponte Spino
Da Regione Lombardia via libera al progetto definitivo del nuovo Ponte tra Spino d'Adda (CR) e Bisnate (LO), nell'ambito della riqualificazione della strada provinciale 'Paullese'. ...
collegamento milano bolzano
Promuovere la realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Milano e Bolzano, implementando la collaborazione tra Lombardia e Alto ...
treni indennizzo trenord
"La Lombardia, come le altre Regioni, si è dovuta attenere ad una delibera dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART 106/2018) che non prevede più il bonus ma un indennizzo, così come sta ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima