Olimpiadi 2026, Fontana a Sondrio: ascoltare valtellinesi per vincere uniti

Olimpiadi 2026 Sondrio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Governatore: fondamentale ottenere i poteri straordinari

“Le Olimpiadi 2026 per Sondrio e il suo territorio sono una grande opportunità e una grande vetrina. E per le quali è necessario dare un grande impulso sin da oggi. Il 2026 è, infatti, molto più vicino di quello che si pensi ed è proprio in questa fase preparatoria che serve un’azione forte e coesa da parte di tutti i soggetti che sono chiamati in campo da questo evento”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale, Attilio Fontana, che, mercoledì 3 novembre, ha incontrato a Sondrio la stampa in occasione del tour ‘Territori olimpici: Lombardia protagonista‘. Un appuntamento coordinato dall’assessore regionale a Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, e dal sottosegretario allo Sport, Olimpiadi e ai Grandi eventi, Antonio Rossi.

Olimpiadi 2026, Fontana: per e con Sondrio siamo già al lavoro da tempo

olimpiadi 2026 sondrio

Ascoltare valtellinesi per vincere insieme. “Da tempo – ha spiegato il governatore – siamo al lavoro per migliorare il sistema infrastrutturale e della digitalizzazione, insistendo in maniera decisa sugli aspetti della sostenibilità ambientale. Tematiche che il futuro ci chiede e ci impone a viva forza”.

“Ciò deve accadere – ha aggiunto Fontana – trovando anche qualche idea ‘in più’. Non a caso – ha proseguito il presidente di Regione Lombardia – siamo qui per ascoltare se ci sono idee  e proposte nuove che giungono dal territorio, dai cittadini, dagli stakeholder”.

Disponibili sempre ad accogliere qualche proposta in più

olimpiadi 2026 sondrio“Siamo qui per recepire i consigli di chi a vario titolo può dare input importanti – ha continuato Attilio Fontana – per seguirli e vincere così insieme la scommessa di organizzare un evento che abbia degli effetti importanti. Anche e soprattutto dopo il 2026. Perché sono convinto che lavorando tutti insieme, nella stessa edizione, centreremo l’obiettivo. È una scommessa che dobbiamo vincere insieme”.

Società partecipata per superare ingessamenti e lacciuoli

olimpiadi 2026 sondrio

Il presidente Fontana ha evidenziato, infine, “la necessità che vengano dati dei poteri straordinari a una società partecipata dalle Regioni interessate. Verrà istituita ufficialmente il 18 novembre”.  “È questo un punto fondamentale – ha concluso il governatore – per superare eventuali situazioni che potrebbero essere ingessate dal complesso normativo. Oppure dai lacciuoli della burocrazia”.

ver

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ludovico il Moro
Regione Lombardia celebra Ludovico il Moro, Duca di Milano, a 570 anni dalla nascita. Un personaggio chiave nella ...
Crisi idrica
Sertori: no a una ulteriore riduzione dei prelievi Rolfi: rilasci verso il Po solo se compensati da invasi alpini Crisi idrica: riconvocato con urgenza il 'Tavolo ...
scuola corsi Apple
Sala: grande opportunità per il processo di digitalizzazione Scuola in Lombardia: in arrivo i nuovi corsi di formazione realizzati da Apple per rafforzare le competenze digitali d ...
Piano casa Lombardia
Sostenibilità, welfare, cura del patrimonio, rigenerazione urbana, housing sociale È di oltre un miliardo e mezzo di euro la cifra per il 'Piano casa della Lombardia e
sport paralimpici regione cip
Il sottosegretario Rossi: divertimento e inclusione, sognando insieme 'mille' vittorie ai Giochi del 2026 Crescono le opportunità di praticare gli sport paralimpici in Lombardia a livello ...
patto territoriale montecampione
Assessore Magoni: qui un'offerta turistica varia e di qualità Sottosegretario Rossi: avanti con attrattività dei territori La
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima