Milano, presentato progetto di sviluppo Politecnico nell’area Bovisa-Goccia

area bovisa goccia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Da Regione 55 milioni di euro complessivi per l’intera area

Presentato il masterplan del progetto di sviluppo del Politecnico nell’area Bovisa-Goccia di Milano, disegnato dallo studio dell’architetto Renzo Piano.

“Regione Lombardia – ha dichiarato Stefano Bolognini, assessore regionale allo Sviluppo Città metropolitana, Giovani e Comunicazione, presente alla conferenza stampa – appoggia pienamente e convintamente il Politecnico di Milano in questo progetto di sviluppo e di rigenerazione innovativo e all’avanguardia”.

“Lo conferma l’investimento di Regione che – ha spiegato – ammonta a 30 milioni di euro. Risorse che vanno ad aggiungersi ai 25 milioni già stanziati per la rigenerazione urbana del parco dei Gasometri e per la trasformazione del Gasometro 2 in un Innovation Hub, un altro importante Accordo di programma che produrrà effetti nel quartiere Bovisa. Regione Lombardia investirà su questi progetti 55 milioni di euro”.

Area Bovisa-Goccia, assessore Bolognini: da Giunta Regione convinto sostegno a progetto del Politecnico

“Sono certo che – ha proseguito – anche grazie agli investimenti da parte di Regione, l’intera area del quartiere della Bovisa interessata dai lavori di riqualificazione potrà diventare un modello in tutta Italia, coniugando ricerca, innovazione, sostenibilità e nuovi spazi abitativi per gli studenti che, sempre più numerosi, vogliono e vorranno venire a studiare al Politecnico”.

“Infine – ha concluso l’assessore regionale – ci tengo a sottolineare la collaborazione istituzionale che ha permesso di raggiungere un risultato di straordinaria importanza non solo per Milano e la Lombardia, ma per l’intero Paese, riuscendo a far sintesi per realizzare un progetto eccezionale per l’Università, per le imprese e per la città”.

IL PROGETTO – Il Protocollo d’intesa, firmato il 26 settembre 2022 e sottoscritto da Regione Lombardia, Politecnico di Milano, Ministero delle Infrastrutture e Mobilità sostenibile, Ministero Università e Ricerca, Ferrovie Nord Milano, Rete Ferroviaria Italiana e Comune di Milano, riguarda la realizzazione di un nuovo Campus universitario del Politecnico di Milano detto ‘Campus Nord’, finalizzato alla rigenerazione urbana dell’ambito di Bovisa-Goccia-Villapizzone.

Il masterplan del nuovo campus universitario prevede la realizzazione di tre edifici per aule universitarie, due residenze universitarie, cinque edifici dedicati alla nascita di nuove start-up, incubatori d’impresa e un centro dedicato all’innovazione (Gasometro 2, già oggetto di Accordo di Programma).

 

 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

premio regionale giovani
Sono stati premiati oggi a Palazzo Lombardia i 40 giovani vincitori del 'Premio Regionale Giovani', concorso fotografico e video di Regione Lombardia dedicato a tutti i ragazzi e le ragazze di età ...
campus statale mind
"L'approvazione definitiva del progetto di trasferimento del Campus Scientifico dell'Università Statale di Milano
bando togheter
Sono 16 i nuovi progetti rivolti ai giovani, realizzati da fondazioni di diritto privato che Regione Lombardia finanzia con 1,2 milioni di euro, tramite il bando 'Together'. A darne notizia ...
fontana valditara salesiani
Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana visita col ministro Giuseppe Valditata l'Istituto Salesiani. "Far coincidere le proposte formative con le ric ...
milano nuovo policlinico
"Il nuovo Ospedale Policlinico è un'opera moderna, all'avanguardia e fondamentale per Milano e per i milanesi, che verrà realizzata anche grazie all'importante contributo economico di 30 milioni ...
scuolazoo
Questa mattina a Palazzo Lombardia l'assessore regionale ai Giovani, Comunicazione e Sviluppo Città metropolitana,
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima