A Palazzo Lombardia la finale del ‘Premio nazionale innovazione 2023’

Premio Nazionale Innovazione 2023
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Presidente Fontana: qui si sfida l'Italia migliore

Visita del presidente della Regione, Attilio Fontana, agli stand dei partecipanti alla 21ª edizione del ‘Premio nazionale innovazione 2023’ (PNI). Evento che torna in Lombardia dopo anni su forte volontà del governatore e dell’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi.

Il PNI 2023 è organizzato in collaborazione con Regione Lombardia e le Università Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Università Bocconi e Università Statale di Milano; coordinate dall’ecosistema pubblico-privato ‘MUSA’ (Multilayered Urban Sustainability Action), con la main partnership del Gruppo Iren, di Nobento-iVision, di Gilead e di AlmavivA.

Presidente Fontana visita gli stand dei concorrenti

“Qui si sfida l’Italia migliore” ha commentato il presidente Fontana. “Le startup che in questi due giorni  competono a Palazzo Lombardia, nel cuore della nostra regione, a colpi di business plan, sono un patrimonio importantissimo per tutto il nostro Paese. Combinano infatti quelle capacità e lo spirito di innovazione coltivati nelle nostre università e nei nostri centri di ricerca” ha aggiunto il governatore.

“Dietro a un’iniziativa come questa – ha proseguito Fontana – c’è molto di più di idee innovative. Ci sono giovani promettenti e capaci che con determinazione inseguono il loro traguardo. Investimenti, sapere, organizzazione: sistemi tra i quali sicuramente eccelle quello lombardo, dove confido le idee migliori possano trovare terreno fertile per crescere”.

In finale 71 progetti

Alla finale nazionale, in corso a Palazzo Lombardia dal titolo ‘Drive Innovation Forward‘, accedono i migliori progetti di impresa innovativa nati dalla ricerca di 55 atenei e incubatori universitari, in 17 regioni d’Italia. Sono 71 i progetti innovativi che hanno superato le selezioni delle Start Cup, le competizioni regionali collegate alle Università italiane e agli Enti di ricerca associati a PNICube. Circa 300 i neo imprenditori e le neo imprenditrici in gara; 1088 invece i progetti che hanno preso parte al concorso dal 2003 a oggi.

I premi

I finalisti si contenderanno, oltre a premi e menzioni speciali, 4 assegni da 25.000 euro ciascuno per 4 categorie di innovazione (per Cleantech & Energy: IREN, per ICT: ALMAVIVA, per Industrial: NOBENTO-iVision, per Life Sciences-MEDTech: GILEAD Science) e il titolo di vincitore assoluto del PNI 2023, che garantirà all’Ateneo di provenienza la Coppa Campioni PNI. Proprio la Coppa dei Campioni è stata vinta dalla Lombardia nelle ultime due edizioni.

Le due giornate

Durante la prima giornata, aziende, investitori e ‘open innovator’ possono accedere agli stand dei migliori progetti d’impresa innovativa nell’Innovation Expo; un’occasione con la quale approfondire opportunità di business. Venerdì 1° dicembre, dalle ore 9.30 alle 13, la sfida finale tra le startup finaliste e la cerimonia di premiazione.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

visite ospedale sabato
Possibilità di effettuare visite mediche ed esami in ospedale anche il sabato e la domenica. È uno dei progetti illustrati dall’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ...
Lombardia produzione industriale
"Il sistema lombardo si conferma più forte del contesto negativo internazionale. Le nostre imprese si stanno dimostrando ancora una volta capaci di resistere alle criticità detta ...
totem openstage cormano cusano
Anche alla stazione di Cormano - Cusano Milanino arriva un totem Openstage. La colonnina, che permette a musicisti e artisti di esibirsi dal vivo, è la quarta dopo quelle già installate a Milano ...
enjoysport erba
Terza tappa a Erba (CO) per EnjoySport - Lo Sport in Lombardia, una serie di incontri organizzati dal sottosegretario alla presidenza con delega a Sport e Giovani
lombardia svizzera collaborazione
Il dialogo bilaterale e la collaborazione tra Lombardia e Svizzera hanno vissuto, mercoledì 21 febbraio a Palazzo Lombardia, un nuovo appuntamento con la presenza del presidente < ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima