Regione e Politecnico: accordo per piattaforma ‘Prezzario lavori pubblici’

lavori pubblici
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Un accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e Politecnico di Milano per la definizione e la realizzazione della piattaforma regionale relativa al ‘Prezzario dei lavori pubblici’. Lo stabilisce una delibera della Giunta regionale approvata su proposta dell’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

Assessore Terzi: obiettivo innovazione e digitalizzazione

“L’obiettivo – spiega l’assessore Terzi – è sviluppare un sistema di analisi e di messa a disposizione dei dati relativi al Prezzario. In modo che, quindi, semplifichi e ottimizzi i compiti delle stazioni appaltanti e dei professionisti. La piattaforma regionale sul Prezzario, infatti, raccoglierà e renderà fruibili una serie di informazioni. Utili alle pubbliche amministrazioni. Oltre che alle imprese. Si va quindi nella direzione di una maggiore trasparenza, innovazione e digitalizzazione. Così come condiviso anche nei tavoli di confronto con le associazioni di categoria”.

Politecnico: prosegue la collaborazione con Regione con Prezzario lavori

“Dopo la collaborazione per la Piattaforma Digitale Europea delle Costruzioni (DigiPLACE, H2020) e il lancio della Piattaforma Regionale BIM dei Prodotti (BIMReL, SmarLiving) – dichiara Stefano Capolongo, direttore del Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito del Politecnico di Milano – il Politecnico di Milano e la Regione Lombardia proseguono il cammino verso la transizione green e digitale. Sia del Settore Costruzioni che della PA. Lo fanno con questa nuova sfida per la Piattaforma dei Prezzi per le Opere Pubbliche”.

L’investimento complessivo

L’accordo risponde alla necessità di sviluppare uno strumento al passo con i tempi e con i recenti aggiornamenti normativi. Essi prevedono infatti il ricorso a un metodo di progettazione BIM (Building Information Modelling) sempre più integrato. Nel settore dell’infrastrutture e dell’edilizia. L’importo complessivo dell’accordo è di 746.400 euro nel triennio 2022-2024. Di cui 600.000 euro a carico di Regione Lombardia. E 146.400 euro, quindi, a carico del Politecnico di Milano.

str

Quanto ti è piaciuto questo articolo?
5/5

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

in servizio il primo Malpensa Express rinnovato
Al via la riqualificazione della flotta dei convogli Parte la riqualificazione della flotta dei 'Malpensa Express', i treni che ...
La Regione stanzia 17 milioni per la tratta mantovana della Ciclovia Vento
Finanziate tutte le tratte lombarde della ciclabile lunga 350 km Regione Lombardia stanzia 17,2 m ...
partono i lavori per il nuovo rondò A4 a Bergamo
Da Patto per la Lombardia e Piano Lombardia 29,5 milioni Partono i lavori per realizzare il nuovo Rondò A4 di Bergamo. L'opera, finanziata da
accordo tra Regione e Università di Bergamo sul lo studio dello sviluppo ciclabili nel Sud Ovest della provincia
Ciclabili in provincia di Bergamo, da Regione 25mila euro per uno studio di UniBg Accordo tra Regione ...
ingresso stazione di Saronno
Regione Lombardia stanzia 32 milioni di euro (31.916.716 euro) per riqualificare la stazione ferroviaria di S ...
Lombardia Treni Storici
Nel programma 2022 aggiunti in Lombardia tre itinerari Dopo il successo raggiunto negli anni passati, anche per la stagione 2022 è partito il programma turistico dei treni storici in Lomb ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima