beni confiscati

Ha preso il via il progetto formativo della Regione Lombardia ‘Valorizzare i beni confiscati per favorire lo sviluppo di risorse, competenze e sensibilità nell’area Metropolitana di Milano’. L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, è intervenuto al webinar d’avvio del progetto che si rivolge a dirigenti, funzionari e amministratori degli Enti locali e degli Enti del Terzo Settore.

De Corato: risorse per recupero immobili

“L’obiettivo dell’iniziativa fortemente voluta da Regione Lombardia, dal Consiglio regionale e dall’assessorato alla Sicurezza – ha aggiunto – è ambizioso. Ovvero favorire lo sviluppo di risorse, competenze e sensibilità. Che possano contribuire a supportare e accelerare il processo di recupero dei beni confiscati alla criminalità organizzata”.

Programma di formazione per Comuni e Terzo Settore

Polis Lombardia e Anci Lombardia hanno previsto un programma di formazione dedicato ai Comuni e agli Enti del Terzo Settore appartenenti all’area metropolitana. I risultati dal progetto pilota hanno evidenziato la necessità di fornire ai Comuni degli strumenti operativi. Che aumentino le conoscenze, le capacità di valutare progetti e di supporto alla redazione di bandi.

Prevenzione e contrasto criminalità

“Attraverso specifiche leggi regionali – ha sottolineato De Corato – Regione Lombardia vanta un lungo impegno. Sia nella prevenzione che nel contrasto alla criminalità organizzata che nella promozione della cultura della legalità. Da decenni, la Lombardia rientra tra le Regioni con il maggior numero di beni sequestrati e confiscati”.

Da Regione somme per enti locali

“Abbiamo assegnato agli Enti locali complessivamente oltre 1 milione di euro per il recupero di 17 immobili da destinare per emergenze abitative, per la polizia Locale e per associazioni di vario tipo. Con ulteriore provvedimento sono stati stanziati recentemente 4 milioni di euro per il biennio 2021 e 2022 per gli Enti locali e i concessionari”.

Formazione per redazione bandi

“L’efficacia di questa attività formativa – ha concluso l’assessore – sarà misurata dalla sua capacità di produrre e di presentare progetti concreti per il recupero e il riutilizzo di beni confiscati alla criminalità organizzata”.
L’assessore, al termine dell’intervento, ha ringraziato il Presidente Vicario del Tribunale di Milano e Presidente della Sezione Misure di Prevenzione, Fabio Roia, per il suo prezioso contributo.

mac