Università Milano-Bicocca, al via lavori per laboratori e aule all’aperto

Unimib didattica green
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore F.Sala: da Unimib una nuova didattica ‘green’ per offrire ai nostri studenti un futuro da protagonisti

Da Unimib un innovativo sistema di didattica green. Due ettari di bosco urbano per lezioni e ricerca all’aperto, un biolago con anfibi e libellule, lezioni, esami ed eventi potranno avere come scenario anfiteatri immersi in un bosco planiziale che esalta la biodiversità. Queste le caratteristiche del nuovo edificio U10-Logos, che sorgerà tra viale dell’Innovazione, via Stella Bianca, via Sesto San Giovanni e via Fubini, sarà pronto entro il 2023.

La cerimonia di posa della prima pietra

Alla cerimonia di posa della prima pietra sono intervenuti l’assessore all’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e il rettore dell’ateneo Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni. Il progetto prevede un bosco urbano di oltre 19.000 metri quadri che sarà funzionalmente connesso al Parco Nord grazie a isole fiorite e ai numerosi spazi verdi che stanno sorgendo in Ateneo e nel quartiere. Uno spazio smart, ecosostenibile e hi-tech dove vivere la foresta urbana. Al suo interno verranno infatti realizzati due anfiteatri didattici e laboratori di ricerca.

Una didattica al passo con i tempi

All’interno dell’U10- Logos, invece, verranno progettate delle aule didattiche con arredi mobili per permettere maggiore flessibilità, sia agli studenti sia ai docenti, favorendo una didattica innovativa, più aperta e partecipata. Unimib didattica green“Sostenibilità, ricerca e alta formazione: i pilastri dell’Università sono racchiusi nel nuovo bosco urbano all’interno della Bicocca. Una delle Università più prestigiose e formative a livello nazionale e internazionale”. Così ha commentato l’assessore Fabrizio Sala. “La pandemia – ha aggiunto – ha accelerato la necessità di vivere anche gli spazi all’aperto dell’Università e gli studenti potranno fare ricerca in un ambiente green e hi-tech”.

Priorità sostenibilità per un nuovo modo di fare ricerca

“Regione Lombardia ha nelle sue priorità la sostenibilità – ha proseguito l’assessore – che deve integrarsi con l’innovazione. Attraverso politiche e scelte finalizzate a migliorare la vita dei cittadini. Gli studenti avranno un luogo aperto in cui conciliare didattica e laboratori. Oltre che alloggi per vivere il Campus in maniera totalizzante. In un ambiente connesso e ancora più tecnologico”.

Il rettore: laboratorio di ricerca di Unimib per una didattica green

“Da sempre il nostro ateneo – ha detto Giovanna Iannantuoni – guarda al futuro. Oggi disegniamo una nuova idea di formazione e ricerca sostenibile. Un passo in questa direzione lo avevamo già fatto con l’inaugurazione del vivaio Bicocca. Un laboratorio di ricerca all’aperto dove studenti e cittadini possono vivere la foresta urbana. Con l’U10 sottolineiamo ulteriormente l’impegno di Milano-Bicocca alla progettazione dell’Università del futuro. Aperta, sostenibile e soprattutto integrata nell’ambiente”.

Presentati i nomi dei nuovi edifici del campus

Sempre oggi, inoltre, presentati i nomi degli edifici del Campus (scopri tutti i nuovi nomi degli edifici). “L’Ateneo sorge in un quartiere che è molto cambiato negli anni ed ha subito molte trasformazioni. L’idea di dare nuovi nomi agli edifici – sottolinea Giampaolo Nuvolati, prorettore per i rapporti con il territorio – accanto ai numeri che li contraddistinguono e ne ricordano l’origine, vuol essere un’azione per dare identità ai luoghi e riconoscibilità simbolica agli spazi urbani”. I nomi di due edifici, U9 e U17, verranno invece scelti dagli studenti tra una rosa di proposte: Genius, Scientia e Koinè per l’U9, Forum, Ipazia e Animus per l’U17.

ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

cluster cosmesi
La Regione Lombardia ha annunciato la decisione di istituire il Cluster della Cosmesi con sede in provincia di Cremona, un importante passo nell'ambito della strategia di sviluppo ...
Università Edolo
Sono 20 i ragazzi che hanno concluso con successo l'edizione n°1 del master di primo livello in 'Project ...
smart mobility
Fino alle ore 17 del 20 giugno 2024, le amministrazioni pubbliche e i soggetti pubblici, anche in forma aggregata, selezionati nella FASE 1 di Manifestazione di interesse, potranno fare richiesta d ...
ceresio lombardia svizzera
I dati relativi al turismo del 2023 sul lago Ceresio fanno registrare un significativo incremento. Gli arrivi sono saliti del 17,4% rispetto all'anno precedente, mentre le presenze hanno fatto regi ...
intelligenza artificiale lombardia 30 milioni
Con la prima riunione del Tavolo ‘tecnico’ di cui fanno parte oltre 100 esperti e presieduto dall’assessore regionale all’Università, Ricerca e Innovazione, inizia ufficialmente l’ambizi ...
Università Brescia
“L'Università di Brescia è l'emblema di una sfida vinta, che è quella della territorialità”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Università, Ricerca ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima