vaccinazioni anti covid lecco

Fontana: si conferma il ‘cuore grande’ dei lombardi

Si è conclusa con due visite in provincia di Lecco, la giornata sulle vaccinazioni anti-Covid del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che precedentemente aveva fatto tappa nel Varesotto e nel Comasco.

Palataurus Lecco e centro Technoprobe di Cernusco Lombardone

vaccinazioni anti covid lecco

Il governatore, affiancato dal sottosegretario alla Presidenza, Antonio Rossi, si è recato al ‘Palataurus’ di Lecco e al centro ‘Technoprobe’ di Cernusco Lombardone, hub vaccinale ospitato in un’azienda privata. La ‘Technoprobe spa’ ha infatti offerto a Regione Lombardia un proprio spazio di circa 1.500 metri quadrati per rafforzare la campagna di vaccinazione di massa all’interno di un edificio appena costruito.

Centri ben strutturati

vaccini anti covid lecco

“Anche nel Lecchese – ha detto Fontana – ho potuto constatare la bontà e l’impegno di tutti coloro che si dedicano con grandissima professionalità al buon funzionamento di queste realtà. Centri ben strutturati, con un’ottima organizzazione. Ora non ci resta che attendere l’arrivo da Roma di altri vaccini”.

La Lombardia dal cuore grande

vaccini antu covid lecco

“Questa emergenza – ha concluso Fontana – ha fatto emergere la parte migliore di una Lombardia dal ‘cuore grande’, con tante associazioni e migliaia di volontari pronti a mettersi al servizio del prossimo. Ringrazio, a tal proposito, ‘Technoprobe’ per la preziosa disponibilità messa in campo”.

Rossi: soddisfazione dei vaccinati e dei vaccinatori

technoprobe1

Soddisfazione anche nelle parole del sottosegretario Antonio Rossi: “Mi ha fatto piacere – ha aggiunto – aver toccato con mano la soddisfazione non solo di chi lavora, ma anche e soprattutto di chi è vaccinato. Ho riscontrato inoltre l’apprezzamento della gente per l’ottima organizzazione della campagna vaccinale. L’idea di aver realizzato queste grandi strutture è stata vincente. In questo modo possiamo garantire un numero elevato di somministrazioni in poco tempo”.

Il Centro ‘Palataurus’

Il Centro vaccinale ‘Palataurus’ di Lecco è realizzato da Asst di Lecco e da Ats Brianza con la collaborazione, nella fase di apertura, del Comune di Lecco e della Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus. Il centro è attivo da sabato 3 aprile ed è stato ufficialmente convertito per le vaccinazioni di massa dal 12 aprile.

L’hub ‘Technoprobe spa’

technoprobe 2

L’hub ‘Technoprobe spa’ di Cernusco Lombardone è stato realizzato dall’Asst di Lecco sotto l’egida di Ats Brianza. È attivo sul territorio lecchese dal lunedì 19 aprile. La famiglia Crippa proprietaria della struttura lo lascerà al servizio del pubblico finché ce ne sarà bisogno. Per il momento saranno attive 5 linee, a regime saranno 12 per circa 1.600 vaccinazioni al giorno.

dvd/mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 3.8 / 5. Voti: 5

1