Vaccinazioni anti-Covid, Moratti a Fabbrica Vapore: vicini gente e sanitari

Fabbrica del Vapore, centro vaccinale in via Procaccini a Milano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

12 linee di somministrazione, possono diventare 25

In Lombardia in questi giorni fino a 2.000.000 dosi

Vaccinazioni anti-Covid, la vicepresidente Letizia Moratti, assessore al Welfare di Regione Lombardia, ha visitato il 9 aprile il Centro vaccinale allestito a Milano nella Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4. Era accompagnata dal direttore generale dell’Asst Fatebenefratelli Sacco, Alessandro Visconti.

L’hub per vaccinazioni alla Fabbrica del Vapore che ha visitato la Moratti è gestito dall’Asst ed offre 15 linee per anamnesi. Oltre a 12 linee dedicate alla somministrazione vaccinale in grado di dispensare fino a 1.200 dosi al giorno.

Una visita per ringraziare, in Regione toccheremo 2.000.000 dosi

vaccinazioni moratti fabbrica vapore

Vaccinazioni anti-Covid. Moratti alla Fabbrica del Vapore. “Si è trattato di una visita – ha commentato Letizia Moratti – volta soprattutto a ringraziare tutti gli operatori che quotidianamente si prodigano per far funzionare al meglio il centro, in una fase cruciale della campagna vaccinale. In questi giorni infatti toccheremo in Lombardia 2.000.000 di dosi somministrate, terminando la vaccinazione degli over 80 e del personale scolastico. E avviando da lunedì la fase dedicata ai settantenni”.

Alla Fabbrica impegnati 80 medici, 69 infermieri, 12 amministrativi e 11 volontari

Alla Fabbrica del Vapore sono attualmente impegnati 80 medici, 69 infermieri, 12 tecnici amministrativi, 11 volontari non sanitari.

In occasione della campagna vaccinale massiva anti-Covid, le linee operative presenti potranno essere incrementate ulteriormente per arrivare a 25, così da consentire la somministrazione fino a 3.500 dosi giornaliere.

Obiettivo 144.000 dosi al giorno

“Abbiamo terminato da tempo – ha detto la vicepresidente di Regione Lombardia – la vaccinazione nelle residenze per anziani e delle Forze dell’ordine. Adesso quindi apriremo l’attività di 85 hub. In questo modo potremo procedere alla campagna di vaccinazione massiva. Secondo il piano del generale Figliuolo ciò in effetti potrebbe portarci ad effettuare fino a 144.000 somministrazioni di vaccino quotidiane. Se saremo forniti di vaccini a sufficienza, potremo concludere questa fase entro metà luglio avendo somministrato almeno la prima dose di vaccino a 6,6 milioni di cittadini lombardi”.

ama

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

coronavirus casi Lombardia
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 1° dicembre 2022. Ricoverati in terapia in ...
milano nuovo policlinico
"Il nuovo Ospedale Policlinico è un'opera moderna, all'avanguardia e fondamentale per Milano e per i milanesi, che verrà realizzata anche grazie all'importante contributo economico di 30 milioni ...
aids giornata mondiale lombardia
“Giornate come questa sono fondamentali per mantenere alta l’attenzione su un’emergenza di salute globale sulla quale l’informazione, la prevenzione e lo < ...
Inaugurazione ospedale Comunità San Giovanni Bianco
Inaugurato l'Ospedale di Comunità di San Giovanni Bianco, il primo in provincia di Bergamo. I primi dieci posti letto entreranno in funzione dal 12 dicembre. Ulteriori 10 posti letto verran ...
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 24 novembre 2022. - Ricoverati in terapia i ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima