Sicurezza urbana, al via interventi integrati nell’area di Zingonia/BG

Torri di Zingonia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha approvato lo schema di accordo di collaborazione per la realizzazione di interventi integrati di sicurezza urbana nell’area di Zingonia. Coinvolti i Comuni di Ciserano, Boltiere, Verdellino, Brembate, Treviglio e Dalmine (BG).

Somme stanziate

Sono stati stanziati 61.202 euro per interventi nel periodo che va dal primo novembre al 15 dicembre 2019.

Demolizione torri e problemi sicurezza

A seguito della demolizione a Zingonia lo scorso maggio delle palazzine ‘Anna’ e ‘Athena’, gli amministratori dell’area interessata hanno manifestato, nel corso di incontri svolti presso la sede della Regione, preoccupazione per il persistere dei problemi di
sicurezza.

Regione ha sposato progetto proposto da comuni

Regione Lombardia ha sposato il progetto dei Comuni interessati, con capofila il Comune di Ciserano. Gli enti avevano presentato alla Direzione generale Sicurezza un’iniziativa progettuale per la realizzazione di interventi integrati di sicurezza urbana.

Dettagli interventi

Si tratta in pratica di attività di prevenzione e vigilanza, oltre l’ordinario orario di servizio diurno, serale, notturno e festivo, con intensificazione dei servizi della Polizia Locale nei Comuni di Ciserano, Verdellino, Boltiere, Dalmine e Treviglio.

De Corato: attenti a esigenze popolazione

“Abbiamo valutato con attenzione il progetto – ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato -, ascoltando le esigenze più che legittime degli amministratori interessati. Dopo l’abbattimento delle palazzine a Zingonia, ho proposto, lo scorso 5 settembre, al Prefetto di Bergamo, di assumere, con Regione Lombardia, il ruolo di promotore di un accordo per affrontare le problematiche nell’area di Zingonia. Adesso si parte con l’aspetto pratico, quello atteso da amministratori e cittadini”.

Bolognini: obiettivo rendere area appetibile

Con l’abbattimento delle torri a Zingonia – ha evidenziato l’assessore regionale alle Politiche sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini – abbiamo raggiunto un obiettivo storico, rispettando i tempi. Ho seguito personalmente tutti i passaggi che ci hanno consentito di avviare la riqualificazione dell’area e puntare per investimenti futuri. La delibera odierna ci consente di passare allo step successivo. La realizzazione di nuovi insediamenti produttivi passa necessariamente dalla sicurezza dell’area. Con le somme messe a disposizione dalla Giunta, veniamo incontro alle esigenze non solo di cittadini e amministratori, ma soprattutto di chi vuole investire in un territorio sano e produttivo”.

mac

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

ponti Paderno Adda Calusco
85 milioni di euro nel Contratto di programma Rfi In arrivo risorse per 85 milioni di euro destinate ai nuovi ponti sul fiume Adda tra Paderno (LC) e Calusco (BG).
bando ri-genera incremento
Assessore Enti locali: misura arriva a un totale di 28 milioni Via libera all'incremento della dotazione finanziaria del Bando regionale RI-GENERA con 13.903.966 euro. Bando RI-GEN ...
Lupi in pericolo
Regione Lombardia e Provincia Brescia aderiscono a progetto Ue Migliorare la coesistenza fra i lupi, attualmente in pericolo, e le persone che vivono e lavorano sulle Alpi. Obiettivo, real ...
aumento tariffe tpl milano
L'assessore regionale: l'aggiornamento Istat può non essere applicato Sull'ipotesi di aumento delle tariffe nel Tpl, a Milano e non solo, interviene l'assessore regionale ai Trasporti. ...
fotovoltaico
Assessore: puntiamo su riduzione consumi energetici e sviluppo rinnovabili Riduzione di circa un terzo dei consumi di energia e raddoppio della quota di produzione di energia da fonti rinn ...
Ciclovie nazionali Lombardia
Promosse le Ciclovie 'Lago Maggiore', 'Alpina', 'Iseo', 'Milano-Monaco' La Lombardia potrà fregiarsi di 4 nuove Ciclovie nazionali: Ciclovia Lago Maggiore, Ciclovia
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima