Carlo Acutis

“Il giovane milanese Carlo Acutis è stato proclamato Beato. Un ragazzo dal viso dolce, appassionato di internet. E dei nuovi strumenti di comunicazione. Che nella sua breve vita ha dispensato amore e passione verso gli ultimi. Verso chi era in difficoltà. Con semplicità, con la normalità di uno studente della sua età. La sua storia e i suoi gesti rimangano un esempio per tutti noi”.

Con queste parole Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, ha ricordato sulla sua pagina Facebook la notizia della beatificazione di Carlo Acutis.

Il quindicenne milanese, esempio di fede, morì nel 2006 per una leucemia fulminante.

dbc