Artigianato in arrivo 6 milioni di euro da Regione, il settore migliora

artigianato 6 milioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Artigianato: in arrivo 6 milioni di euro da Regione, mentre il settore migliora. Le micro e piccole imprese artigiane garantiscono un grande contributo all’economia lombarda: segnano una crescita della produttività più sostenuta delle grandi imprese; sono attive su progetti di innovazione, hanno creato posti di lavoro con condizioni più favorevoli all’occupazione giovanile e femminile. Sono riconosciute per la qualità come fattore competitivo riconosciuto internazionalmente e hanno una spinta più green. Non solo. Hanno dimostrato di essere digitali e ‘circolari’ e restano un presidio contro il declino delle aree interne e montane. È quanto emerge dal dell’Undicesimo Rapporto annuale Confartigianato Lombardia: ‘Con lo sguardo Oltre. Mpi che resistono’, curato dall’Osservatorio Mpi e presentato oggi nella sede regionale di Palazzo Lombardia a cui ha partecipato l’assessore allo Sviluppo economico.

I dati numerici

I dati numerici fotografano questa situazione di positività in Regione Lombardia nel confronto tra 1° semestre del 2019 e lo stesso primo semestre del 2021. L’export manifatturiero sale del +3,3%. Recuperano gli alimentari con il +15,4% e l’arredo con il +3,9%. Bene in gran parte delle province: Cremona +5,8%, Bergamo +3,3%, Lecco +1,9%, Brescia +1,7%, Mantova e Lodi +1,5% e Milano +0,8%. L’accelerazione dei progetti di trasformazione digitale fa segnare un 63,5% con un +10,6 punti: Milano in testa con il 70,2% seguita da Como e Varese rispettivamente al 68,8% e al 68,5%.

Il 7 ottobre nuovo strumento

“Siamo sempre stati e continueremo a essere al fianco di queste imprese che sono motore trainante del nostro sistema economico-produttivo” ha rimarcato il presidente della Regione Lombardia inviando un proprio saluto. “Da qui – ha proseguito il governatore – il nostro sostegno concreto fatto di azioni condivise con chi, come Confartigianato, conosce le reali necessità del mercato”.

Grande attenzione della Regione

“Regione – ha quindi spiegato l’assessore chiudendo la presentazione – ha grande attenzione nei confronti delle imprese artigiane perché fanno parte del tessuto connettivo specifico della Lombardia”. “Tanti – ha ricordato – gli strumenti che, in questi mesi anche di pandemia, sono stati messi in campo a partire dalla patrimonializzazione delle piccole imprese”. “Ma ora – ha continuato – abbiamo deciso di mettere a disposizione un bando specifico che aprirà il 7 ottobre. Si tratta di uno stanziamento di oltre 6 milioni di euro per le imprese artigiane lombarde. Intendiamo sostenere lo sviluppo e il rilancio delle imprese artigiane su temi cruciali”. “Nello specifico – ha detto ancora l’assessore – si concentrerà sulla transizione digitale, transizione green, sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid-19 relativamente a interventi di ammodernamento e interventi ordinari o straordinari finalizzati al mantenimento in efficienza degli impianti e macchinari già di proprietà”.

Spazio alla transizione

Artigianato in arrivo sei milioni di euro con cui sipotranno acquistare di macchinari, impianti di  produzione, attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive; autoveicoli nuovi di fabbrica per il trasporto merci di categoria; nonché i costi degli interventi ordinari estraordinari per l’efficienza degli impianti. L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, che dovranno almeno essere pari a 15.000 euro con un contributo massimo pari a 40.000 euro.

Massetti: restiamo piccoli ma fondamentali

“Non è corretto – ha spiegato Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Lombardia – prendersela con le piccole imprese: i problemi dell’Italia stanno altrove. È senza dubbio più utile per tutti correggere errate percezioni sul nostro sistema produttivo e migliorare, finalmente e davvero, le condizioni nelle quali gli imprenditori svolgono la propria attività, permettendogli di diventare grandi imprenditori, in termini di creatività, lungimiranza, capacità manageriale e flessibilità, pur restando piccoli”.

rft

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

startup Berkeley SkyDeck Milano
Regione Lombardia sostiene il progetto 'Berkeley SkyDeck Europe - Milano' per accompagnare la crescita di startup garantendo anche il collegamento con operatori finanziari qualificati, in grado di ...
bando attivita storiche Lombardia
Regione Lombardia mette in campo 5.186.393 euro per supportare le attività storiche, ovvero negozi, locali e botteghe artigiane che hanno svolto il proprio esercizio senza interru ...
Leonardo Elicotteri
Il 'tour imprese' dell'assessore regionale allo Sviluppo economico,
sostegno sistema fieristico lombardo 2024
Prosegue l'impegno della Regione Lombardia a supporto delle fiere lombarde. Attraverso il bando 'S ...
sistema lombardo commissione
Regione Lombardia e l'intero sistema economico e produttivo lombardo si sono trovati, per la prima volta insieme a
startup aerospazio
E' stato presentato venerdì 15 marzo al Politecnico di Milano ‘ESA BIC Milan’, il programma nato per supportare le migliori startup che sfruttano la tecnologia per applicazioni innovative nel ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima