Contributi a Protezione civile, 266.000 euro per dotazioni e attrezzature

contributi a protezione civile
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore: a fianco dei volontari, risorsa da valorizzare

Contributi per 266.637 euro a 3 Gruppi comunali e 9 associazioni di volontariato di Protezione civile delle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Milano, Mantova, Pavia e Varese, che hanno presentato domanda nel 2020. Non sono pervenute domande di contributo dalle altre province.

È quanto prevede, infatti, la misura deliberata lunedì 20 settembre dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, per il potenziamento della capacità operativa del Comparto di Protezione civile. I fondi, infatti, sono per nuovi mezzi, dotazioni e attrezzature, da acquistare entro la fine del 2021 e in parte entro il 2022, sulla base della normativa nazionale di Protezione civile.

A chi va il contributo regionale

I beneficiari sono quindi: Gruppo comunale Ispra (Va); Associazione nazionale Carabinieri (Anc), gruppo Protezione civile Figino Serenza (Co); Associazione nazionale Alpini Monza; Anc Brugherio (Mb); G.C. San Marco di Casaletto Ceredano, Cremona; Associazione nazionale Carabinieri di Giussano, Monza e Brianza; 13° Nucleo di Volontariato e Protezione civile Anc, Basiglio (Mi); Nucleo Volontari e Protezione Civile Anc Valle del Chiese, Roè Volciano (Bs); Anpas Lombardia, Milano; Lares Lombardia, Bresso (Mi); Il Nibbio organizzazione di volontariato, Spinadesco (Cr); Gruppo comunale di Protezione civile di Taino (Va).

Risorse integrative

“Le risorse messe a disposizione da Regione – ha spiegato l’assessore alla Protezione civile – andranno a integrare quelle del Dipartimento della Protezione civile Nazionale, che ha garantito la copertura completa di 5 progetti e quella parziale di 1 progetto per il 2020, per esaurimento dei fondi assegnati alla Lombardia”.

Contributi a Protezione civile, interventi fondamentali

“Una misura fondamentale – ha ribadito l’assessore regionale – che dimostra quindi come Regione continui a fare la propria parte per valorizzare l’intero comparto di Protezione civile. Che è infatti risorsa preziosa per il nostro territorio”.

“Nel corso dell’emergenza sanitaria – ha aggiunto l’assessore – i nostri volontari non hanno mai, infatti, smesso di fornire servizi di supporto agli Enti locali. Garantendo quindi la loro presenza in ogni situazione di necessità”.

“Anche per questo motivo – ha concluso l’assessore – è quindi dovere della nostra Regione continuare a sostenere i nostri volontari con ogni strumento a disposizione”.

ver

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di venerdì 12 agosto. Somministrate 24.528.181 dosi
coronavirus casi Lombardia
+++ I DATI DI VENERDÌ 29 LUGLIO, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17 +++ Continuano a diminuire i ricoverati nei reparti (-26). A fronte di 39.578 tamponi effettuati, sono 6.847 i nuovi positivi ( ...
graduatoria rifinanziamento bando e-state
Interessate le attività che riguardano bambini e ragazzi È stata pubblicata martedì 26 luglio sul Burl, il bol ...
componenti provinciali colonna mobile
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile, ha dato il via libera all'assegnazione di fondi regionali pari a 8.250.000 euro per sostenere le componenti provin ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima