Lombardia punta a mobilità sempre più green, a Corsico 8 nuove colonnine

colonnine corsico
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

L'assessore ai Trasporti Franco Lucente: spero che questo progetto possa fungere da incentivo per molti altri Comuni

L’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Franco Lucente, ha partecipato a Corsico (MI) all’inaugurazione di 8 nuove colonnine di ricarica per auto elettriche di ‘Enel X’. Per il Comune era presente l’assessore alla pianificazione della mobilità sostenibile Stefano Salcuni.

Mobilità sostenibile, 8 colonnine per auto elettrice installate a Corsico

Di queste, 4 sono ‘Fast’ a corrente continua, con una potenza pari a 75 kW; le altre 4 sono ‘Quick’ a corrente alternata, con una potenza di 44 KW. Ogni singola infrastruttura permette la ricarica di 2 auto contemporaneamente.

lucente regione e salcuni corsico

Regione Lombardia investe nella mobilità sostenibile

“Regione Lombardia – commenta l’assessore Regionale Franco Lucente – crede fermamente nella mobilità sostenibile e nello sviluppo di sistemi di trasporto in grado di ridurre le emissioni. L’obiettivo che ci poniamo è implementare ulteriormente la rete infrastrutturale di ricarica ad accesso pubblico dei veicoli elettrici, proprio per favorire la mobilità ‘green’ innovativa e tecnologica. In tal senso, il progetto di Corsico spero possa fungere da incentivo per molti altri Comuni in Lombardia. Già numerose realtà si stanno dotando di colonnine elettriche”.

Trasporti alternativi e sostenibilità ambientale

“Il mio obiettivo – prosegue – è che iniziative di tale importanza possano diffondersi in tutto il territorio. La collaborazione tra istituzioni, associazioni del territorio e aziende private è fondamentale per sviluppare progetti che guardano al futuro e che sanno coniugare trasporti alternativi e l’attenzione alla sostenibilità ambientale”.

‘Ecomobs’, l’ecosistema della mobilità sostenibile

Un ambito nel quale Regione Lombardia è all’avanguardia, avendo sviluppato l’applicativo ‘Ecomobs’, l’ecosistema della mobilità sostenibile che, con la sua sezione cartografica e gestionale ad accesso riservato alla pubblica amministrazione, costituisce uno strumento di supporto per la programmazione di azioni funzionali al completamento dell’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. ‘Ecomobs’ dialoga anche con il Catasto del sottosuolo di Regione Lombardia. E garantisce pertanto ulteriori informazioni utili per i Comuni per la scelta localizzativa delle infrastrutture di ricarica.

 

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

piano promozione attrattivita 2022
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile, ha approvato lo schema di accordo per l ...
smart mobility treni
"Il tema della mobilità è cruciale: Regione in tutti questi anni ha fatto la sua parte: 1,7 miliardi per 222 nuovi t ...
Dopo gli ottimi risultati dello scorso anno, riparte la stagione dei treni storici e raddoppia l'offerta verso i laghi. Nell'anno del centenario non solo viaggi verso il Lago Maggiore, ma anche sul ...
treni ponte san pietro
Doppio appuntamento per l'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile,
nuovi treni trenord 2024
"Il piano di rinnovamento della flotta di treni Trenord prosegue con nuove 8 immissioni in Lombardia a partire dal 30 marzo. Sale così a 154 il numero dei nuovi convogli in servizio sulle linee lo ...
brescia-iseo-edolo
A partire da sabato 30 marzo sarà riattivata l'intera linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo. "Finalmente - evidenzia l'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile,

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima