Coronavirus, assessore Gallera: eseguiti 33.306 test sierologici

coronavirus 33306 test sierologici
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“Sono 33306 i test sierologici per il coronavirus effettuati fra personale sanitario (25.331) e soggetti in quarantena fiduciaria (7.975) effettuati dallo scorso 23 aprile nelle Ats della Lombardia”. Lo comunica l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera.

Limitata siero prevalenza

“Dalle analisi degli esperti che hanno esaminato gli esiti dei referti – spiega l’assessore Gallera – emergono risultati molto interessanti. Si conferma una limitata siero prevalenza media fra gli operatori sanitari e si consolida l’indicazione in base alla quale le misure di quarantena hanno rappresentato un ottimo sistema per contenere la diffusione del virus: la metà dei cittadini in isolamento domiciliare non ha contratto il Covid e, di conseguenza, non ha rischiato di trasmetterlo”.

Maggior parte dei cittadini senza contatto con virus

“In conclusione – sottolinea Gallera – da questi ulteriori dati preliminari risulta che la maggior parte dei cittadini non è mai entrata in contatto con il virus e, quindi, è potenzialmente suscettibile. Il rischio di nuovi focali è concreto e le misure per la ripartenza devono tenere conto di questo aspetto”.

Ecco il risultato delle analisi dei test sierologici, suddivisi per Ats di appartenenza

Ats Milano: soggetti in quarantena: 579, di cui 224 positivi (38,7%), 349 negativi (60,3%) e 6 dubbi (1%); operatori sanitari: 2.343 di cui 373 positivi (15.9%); 1933 negativi (82,5%) e 37 dubbi (1,6%);

Ats Bergamo: soggetti in quarantena: 2.603, di cui 1.535 positivi (59%), negativi 950 (36,5%) e 118 dubbi (4,5%); operatori sanitari: 4.609, di cui 1.110 positivi (24,1%), 3.391 negativi (73,6%) e 108 dubbi (2,3%);

Ats Brescia: soggetti in quarantena: 937, di cui 504 positivi (53,8%), negativi 418 (44,6%), dubbi 15 (1,6%); operatori sanitari: 8.093, positivi 903 (11,2%), negativi 7.102 (87,8%),
dubbi 88 (1,1%).

Ats Valpadana: soggetti in quarantena: 2.161, di cui 1.016 positivi (47%), 1.065 negativi (49,3%), 80 dubbi (3,7%); operatori sanitari: 4.230, di cui 656 positivi (15,5%), Negativi
3.463 (81,9%), 111 dubbi (2,6%);

Ats Pavia: soggetti in quarantena: 459, di cui 220 positivi (47,9%), 226 negativi (49,2%), 13 dubbi (2,8%); operatori sanitari: 3.309, di cui 337 positivi (8,4%), 3.617 negativi (90,6%), 39 dubbi (1%).

Ats Brianza: soggetti in quarantena: 653, di cui 226 positivi (34,6%), 413 negativi (63,2%), 14 dubbi (2,1%); operatori sanitari: 1.779 di cui 110 positivi (6,2%), 1.654 negativi (93), 15 dubbi (0,8%).

Ats Insubria: soggetti in quarantena: 116, di cui 37 positivi (31,9%), 60 negativi (51,7%), 19 dubbi (16,4%);

Ats Montagna: soggetti in quarantena: 467, di cui 278 positivi (59,5%), 182 negativi (39%), 14 dubbi (3%); operatori sanitari: 284 di cui 27 positivi (9,5%), 257 negativi (90,5%), nessun caso dubbio.

dvd

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 26 gennaio 2023. Ricoverati in terapia inte ...
coronavirus casi Lombardia
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 2 febbraio 2023. Ricoverati in terapia inte ...
oncologia pavia
Nuovo volto e nuovi spazi per il  reparto di Oncologia della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia Grazie ad un con ...
Lombardia tamponi passeggeri Cina
D’intesa con il ministero della Salute, in Lombardia i tamponi anti Covid su tutti i passeggeri provenienti dalla Cina proseguiranno fino al 28 febbraio. Assessore: in Lombardia tamponi a ...
Endometriosi
Dall'endometriosi, patologia che colpisce circa 5/10 donne ogni 100 in età fertile (in Lombardia ne soffrono dunque 100/150.000 donne), si può guarire. E questo è ancora più facile se ci si riv ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima