Sicurezza sui treni e nelle stazioni, De Corato: subito l’Esercito

esercito treni stazioni lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore: ‘divise’ disturbano solo i delinquenti

“Subito i militari dell’Esercito nelle stazioni e sui treni della Lombardia. E in particolare su quelli di Trenord”. La richiesta è dell’assessore regionale alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione, Riccardo De Corato, che rinnova l’appello al Governo dopo i nuovi e recenti episodi di violenza sui convogli di Trenord a Corte Franca e sabato 16 luglio sera a Bovisa su convoglio partito da Milano Cadorna.

Esercito per treni e stazioni della Lombardia

“La sicurezza a bordo dei treni e nelle stazioni – continua De Corato – spetta a chi ha competenza su questa materia. Polfer, a ranghi ridotti, fa tutto ciò che è nelle proprie possibilità, così come lodevole è l’impegno degli agenti delle Polizie locali dei singoli Comuni”. “Ma, evidentemente – spiega l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia – siamo davanti ad un fenomeno che va ben oltre l’ordinaria amministrazione. Pertanto servono misure speciali, prima fra tutte l’utilizzo delle donne e degli uomini a bordo dei treni e nelle stazioni”. Con lo scopo preciso di garantire sicurezza sia concreta che percepita dai frequentatori delle stazioni che dai viaggiatori sui convogli.

‘Divise’ garantiscono la sicurezza

“Perché, come giustamente rileva sempre il presidente Fontana – conclude De Corato – la presenza delle ‘divise’ disturba solo i delinquenti ed è gradita alle persone perbene”.

mac

Ottimizzato per il web da:
Moreno Gussoni

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Ammontano a oltre 47 milioni di euro le risorse destinate da Regione Lombardia a tutti i 151 Distr ...
Conferenza delle Regioni
"Oggi tutte le Regioni d’Italia hanno firmato l’intesa per istituzionalizzare la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Un momento storico per rilanciare l’importanza dei terri ...
Giocattolo sospeso
'Giocattolo sospeso', un piccolo gesto di solidarietà per regalare un sorriso ai bambini ricoverati negli ospedali pediatrici del territorio regionale. Prosegue l'iniziativa  voluta da
Italia regioni competenze
“Il Festival che inauguriamo in Lombardia, e che proseguirà il suo viaggio in tutti i territori che noi presidenti abbiamo l’onore di amministrare, contribuirà a rilanciare il
Italia delle Regioni intervento Salvini
"Vorrei che nei prossimi anni il ministero delle Infrastrutture diventasse la casa dei sindaci e dei governatori. Quello che vivevo negativamente dall'altra parte della barricata era il mancato coi ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima