Costituito in Lombardia il comitato disturbi specifici apprendimento (DSA)

lombardia disturbi apprendimento dsa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Lo scopo è promuovere la diagnosi precoce anche grazie a screening e favorendo la collaborazione fra pubblico e privato

Regione Lombardia ha costituito il Comitato tecnico regionale disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Nominati anche i componenti interni ed esterni. A coordinare l’organismo è stata designata Antonella Costantino, Direttore UONPIA Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico. Ed anche collaboratrice della Direzione Generale Welfare, già coordinatrice del Comitato tecnico regionale DSA nella sua prima formazione del 2021.

Delibera di Giunta regionale

La costituzione del Comitato, previsto in una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Welfare Guido Bertolaso, di concerto con l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Simona Tironi, è un passaggio essenziale che dà attuazione a quanto previsto dalla normativa regionale.

Scopo del Comitato

Scopo del Comitato è quello di promuovere la diagnosi precoce dei DSA nell’ambito di una stretta collaborazione tra strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, pediatri di libera scelta (PLS), istituzioni scolastiche, istituzioni universitarie, sistema di istruzione e formazione professionale regionale, famiglie e associazionismo.

Ed ancora promuovere, in particolare, attività di screening e di individuazione precoce dei segnali predittivi di DSA per i soggetti che frequentano l’ultimo anno della scuola dell’infanzia e il primo anno della scuola primaria.

Gli obiettivi del Comitato disturbi specifici apprendimento in Lombardia

Tra gli obiettivi anche la promozione di percorsi riabilitativi finalizzati a potenziare e facilitare l’apprendimento, ad agevolare l’integrazione e le pari opportunità dei soggetti con diagnosi di DSA, promuovere percorsi di diagnosi di DSA anche in favore di soggetti che hanno superato l’età evolutiva.

Infine, garantire le condizioni affinché i soggetti con diagnosi di DSA si realizzino in ambito scolastico, nella formazione professionale, nel lavoro e in ogni altro contesto nel quale si sviluppa e realizza la persona.

Assessore Bertolaso: passaggio importante per aiutare soggetti con Dsa

“Un passaggio importante – ha detto l’assessore Bertolaso – che va nella direzione di aiuto nei confronti dei soggetti con disturbi specifici dell’apprendimento. Abbiamo voluto agire sia in fase preventiva, con la diagnosi precoce, che in quella successiva. Vogliamo infatti supportare i ragazzi non solo a scuola ma anche e soprattutto nei percorsi extrascolastici”.

“Vorrei cogliere l’occasione per ricordare – ha concluso Bertolaso – che oggi, 10 ottobre, ricorre la giornata mondiale della salute mentale. Un doveroso segno di attenzione verso chi combatte ogni giorno con stigma e discriminazioni legate a queste problematiche. La giornata serve anche a rendere omaggio a tutti i professionisti impegnati a sostegno della salute mentale. Obiettivo garantire il principio ‘La salute mentale è un diritto umano universale’, tema scelto dall’OMS proprio per la ricorrenza di quest’anno”.

Assessore Tironi: verso un’istruzione inclusiva

“Questo comitato – ha evidenziato l’assessore Tironi – rappresenta un importante passo avanti nella promozione di un’istruzione inclusiva e di qualità per tutti i nostri giovani. Siamo consapevoli delle sfide che gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento affrontano quotidianamente e vogliamo garantire loro il supporto necessario per raggiungere il loro pieno potenziale”.

Sostenere scuole e studenti

“Come Regione Lombardia ci impegneremo a sostenere le scuole e gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento. Crediamo che ogni giovane meriti un’istruzione di qualità e un futuro luminoso”.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

visite ospedale sabato
Possibilità di effettuare visite mediche ed esami in ospedale anche il sabato e la domenica. È uno dei progetti illustrati dall’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ...
veterinari dottorVet
Col progetto 'DottorVet' i medici veterinari entrano nelle scuole per raccontare agli studenti l'importanza della loro professione per la salute di persone e animali, con particola ...
pediatri famiglia
Sono 24 le domande presentate per il bando unificato dedicato ai liberi professioni, gestito dal Policlinico San Matteo di Pavia, a fronte di 18 posti che saranno lasciati liberi dalle
personale sanitario
Il 20 febbraio si celebra la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario, del personale socioassistenziale e del
lombardia risorse paritarie infanzia
Sono stati approvati dal Consiglio regionale i criteri per il riparto dei fondi di
Irccs Monza
La Fondazione Irccs San Gerardo di Monza compie 850 anni. La nascita dell'Ospedale avvenuta il 19 febbraio 1174 è stata ricordata oggi durante una cerimonia cui hanno partecipato gli assessori reg ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima