Lombardia Notizie / Sicurezza e protezione civile

Maltempo, il report della Protezione civile dopo i temporali del 24 luglio

maltempo 24 luglio

La Sala operativa della Protezione civile regionale, coordinata dall’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa, ha emesso – alle ore 17.30 di lunedì 24 luglio – il report che segue, relativo ai disagi causati dal maltempo che ha interessato la Lombardia nelle ultime ore. Purtroppo, si registra anche una vittima a Lissone, a causa della caduta di un albero. “Ai suoi familiari e ai suoi cari – dice l’assessore regionale alla Protezione civile, Romano La Russa – giunga il cordoglio e la vicinanza della Regione Lombardia. Una tragedia tanto assurda quanto grave che colpisce un’intera comunità”.

Maltempo, il report del 24 luglio alle ore 17.30

A partire dalle ore 14 circa di questo pomeriggio, precipitazioni a carattere di rovescio e temporale, in spostamento da ovest verso est, stanno interessando l’Alta Pianura e la Fascia Prealpina. Localmente si stanno verificando anche rinforzi di vento e grandinate. Dal tardo pomeriggio è previsto un acutizzarsi dei fenomeni, che coinvolgeranno anche i settori di pianura e potranno essere di forte intensità.

Nelle ultime 6 ore sono state registrate le seguenti cumulate di pioggia massime:

Varese: 44 mm
Monza Brianza: 34 mm
Milano: 33 mm
Lecco: 29 mm
Bergamo: 25 mm

I livelli idrometrici dei principali corsi d’acqua monitorati attualmente si mantengono al di sotto delle soglie di allertamento, fatta eccezione per il Seveso e il Lambro che, rispettivamente, nelle stazioni di via Valfurva e di via Feltre, hanno superato la soglia di ordinaria criticità. Il livello dei due torrenti è attualmente in diminuzione.

Maltempo, le segnalazioni ricevute il 24 luglio

Provincia di Monza e Brianza

Monza: molti alberi caduti, chiusi il Parco e la Stazione ferroviaria.
Lissone: SOREU ha confermato alla SOR il decesso di una donna di 58 anni a causa della caduta di un albero, a seguito del maltempo.
Busnago: tetto in amianto danneggiato dal temporale con conseguente dispersione di frammenti sulla strada. La SOR ha provveduto ad informare sindaco e ATS. In corso operazioni di rimozione di un albero caduto su SP176.
Segnalati alberi caduti su auto a Bernareggio e Vimercate.

Provincia di Milano

Legnano: caduta di 3 alberi due dei quali su auto con persone a bordo, 2 persone soccorse dal 118. Allagamenti diffusi a sottopassi.
Cerro Maggiore: segnalata una probabile tromba d’aria che ha abbattuto una serie di piante.
Milano: in viale Zara segnalata la caduta di alberi e grossi rami sulle autovetture in transito e parcheggiate al bordo strada. Nel quartiere Lambrate albero caduto in zona Politecnico. In corso evacuazione della comunità Exodus causa innalzamento del livello del Lambro nella stazione di via Feltre.
ATM: la caduta di alberi in diverse strade ha danneggiato alcuni tratti della rete elettrica di alimentazione dei mezzi e ha imposto la chiusura di strade. Attivati servizi sostitutivi. M2 temporaneamente interrotta per alberi caduti tra Vimodrone e Cernusco sul Naviglio.
Rho: tetto di un’abitazione danneggiato dal temporale.
Cassano d’Adda: cedimento di una scarpata in viale delle Rimembranze con conseguente caduta di alberi.
Città Metropolitana di Milano: attivati volontari Protezione civile per interventi nel milanese zona Canegrate, San Giorgio su Legnano e Rescaldina, Busto Garolfo prevalentemente per taglio piante.

Provincia di Varese

Parecchi interventi per caduta alberi, allagamenti e tetti scoperchiati nella zona di Busto Arsizio, Caronno Pertusella, Gerenzano e Origgio.

Provincia di Como

3 interventi per alberi pericolanti nella zona di Olgiate Comasco e limitrofi.

Provincia di Lecco

Nessun intervento.

Linee ferroviarie:

Il servizio ferroviario sta subendo modifiche e interruzioni a causa dei danni subiti in diverse aree della rete lombarda. Le stazioni di Monza e Gallarate sono chiuse. Ritardi e variazioni per i treni delle linee S7, S8, S11, Regionali per Sondrio e Bergamo e sulla rete Ferrovienord S1, S2, S3, S4, Regionali per Como Nord, Varese Nord, Novara e Erba/Asso.

Maltempo, le allerte emesse

‘Allerta arancione’ per rischio temporali e ‘allerta gialla’ per rischio idrogeologico, valida fino alle ore 18 di domani, martedì 25 luglio.

Piano Provinciale fiume Oglio e torrente Val Rabbia – attivazione fase di ordinaria criticità scenario B (colate Val Rabbia) fino alle ore 18 del 25 luglio.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima