pagamenti fornitori Lombardia

Saldati pagamenti fornitori della Lombardia prima della scadenza fatture

“Si conferma la tempestività nei pagamenti ai fornitori della Lombardia, saldati in media 18 giorni prima della scadenza delle fatture invece dei 60 giorni previsti per la pubblica amministrazione. Per quanto riguarda la Gestione Sanitaria Accentrata i fornitori vengono pagati 39 giorni dall’emissione della fattura, per tutto il resto dei beni e servizi dopo 42 giorni”.

Lo dichiara l’assessore regionale al Bilancio e Finanze della Lombardia, Davide Caparini.

Tempi pagamenti ridotti per dare ossigeno alle imprese

“Le difficoltà economiche che le imprese stanno affrontando – prosegue Caparini – ci impegnano ad abbassare ulteriormente i tempi di pagamento. Sappiamo quanto sia assurdo che venga chiesto ai privati di fungere da banca per lo Stato, per questo siamo intervenuti lavorando per ridurre i tempi di pagamento dei fornitori di Regione Lombardia”.

Lombardia ha anticipato 118 milioni per acquisto dispositivi protezione

“È ciò che è avvenuto anche ai danni della Lombardia – puntualizza l’assessore – costretta ad anticipare 180 milioni per acquistare i dispositivi di protezione per conto dello Stato. Soldi che a distanza di 11 mesi non ci sono stati restituiti. Sono risorse sottratte alla nostra sanità. Comprendiamo la gravità della situazione e ci uniamo all’appello di coloro che chiedono tempi certi e celeri nei pagamenti”.

“Noi continueremo a fare la nostra parte” conclude Davide Caparini.

gal