piano straordinario investimenti

L’assessore: i sindaci potranno realizzare tante opere

Riparte l’economia, nuove opportunità per PMI e micro imprese

Piano straordinario investimenti. “Sono orgoglioso di far parte di questa Giunta guidata dal presidente Attilio Fontana per la sensibilità, la tempestività e l’efficienza che sta dimostrando in settori cruciali, a partire da quello sanitario per la difesa della salute di tutti a quello socio-economico per la ripresa del nostro tessuto produttivo”. Lo dice l’assessore lombardo allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, commentando il varo del piano straordinario di investimenti approvato, lunedì 20 aprile, dalla Giunta.

Rilancio economia alla base del piano straordinario di investimenti

“Mettere a disposizione 3 miliardi, di cui 400 milioni già per quest’anno, per i sindaci, per i Comuni e le Province – ha spiegato l’assessore – significa esprimere concretamente la propria vicinanza e solidarietà”.

Per Brescia subito pronti 50 milioni di euro

“In questo modo gli Enti locali, guardando alle esigenze della propria comunità , potranno realizzare opere che faranno lavorare le nostre micro, piccole e medie imprese, gli artigiani, le cooperative. È un ulteriore rilancio dell’economia. Per la nostra Brescia stanziati subito 50 milioni di euro. Risorse ben meritate dal nostro territorio, fra i più colpiti dal Covid-19. Esso ha espresso, ancora una volta, con i suoi operatori sanitari, sociali, con il volontariato quella capacità di reazione tipica senza lamentele e senza polemiche. Tutto ciò evidenzia la volontà di Regione Lombardia – ha concluso Mattinzoli – di essere sempre al fianco dei propri cittadini con aiuti veri, rapidi e concreti”.

rft

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0