Pista ciclabile Val Brembana, dalla Regione 600.000 euro per completarla

pista ciclabile val brembana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Terzi: pista valle Brembana fondamentale anche in chiave turistica

Regione Lombardia cofinanzia il completamento della pista ciclabile della Val Brembana a Zogno stanziando 600.000 euro per coprire il 50% dei costi dell’intervento. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

Pista ciclabile val Brembana infrastruttura strategica

“Mettiamo in campo risorse importanti – ha spiegato Terzi – perché quest’opera è strategica per il territorio anche in chiave turistica. Il cicloturismo è un fenomeno sempre più diffuso e approntare infrastrutture adeguate è fondamentale per intercettare questo tipo di domanda. La ciclabile può rappresentare un volano per l’economia locale, potenziando l’attrattività di Zogno e della Valle. Con questo intervento andiamo a completare un percorso ciclabile davvero suggestivo, tra i più belli di tutta la Lombardia. Sarà dunque possibile partire da Bergamo e percorrere tutto l’itinerario ciclopedonale della Valle Brembana in condizioni di sicurezza, attraversando luoghi meravigliosi. Questa infrastruttura è un valore aggiunto non solo per la Bergamasca ma per l’intera Regione”.

Il percorso

Lo stanziamento della Regione Lombardia cofinanzia la realizzazione di un tratto di percorso ciclabile 3,5 km in Comune di Zogno dall’incrocio tra via Pietro Ruggeri e via degli Alpini alla galleria in località ‘Grotta delle meraviglie’. Questo permetterà il ricongiungimento del percorso ciclabile dell’alta valle fino al Comune di Piazza Brembana con quello già esistente verso sud da Bergamo a Sedrina. In questo modo la valle avrà un’unica ciclovia per un totale di circa 35 Km.

Collaborazione istituzionale

L’opera da 1,2 milioni di euro viene cofinanziata per 600.000 euro dalla Regione Lombardia, per 300.000 euro dalla Provincia di Bergamo, per 100.000 euro dal Bacino imbrifero montano e per i restanti 200.000 dal Comune.

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

ponti Paderno Adda Calusco
85 milioni di euro nel Contratto di programma Rfi In arrivo risorse per 85 milioni di euro destinate ai nuovi ponti sul fiume Adda tra Paderno (LC) e Calusco (BG).
aumento tariffe tpl milano
L'assessore regionale: l'aggiornamento Istat può non essere applicato Sull'ipotesi di aumento delle tariffe nel Tpl, a Milano e non solo, interviene l'assessore regionale ai Trasporti. ...
Ciclovie nazionali Lombardia
Promosse le Ciclovie 'Lago Maggiore', 'Alpina', 'Iseo', 'Milano-Monaco' La Lombardia potrà fregiarsi di 4 nuove Ciclovie nazionali: Ciclovia Lago Maggiore, Ciclovia
Investimento da 80 milioni di euro con i fondi per le Olimpiadi 2026 Via libera all'accordo per la soppressione di 19 passaggi a livello in Valtellina, lungo la linea ferroviaria M ...
treni nuovi Donizetti
Salgono a 65 i nuovi convogli in circolazione finanziati da Regione Prosegue il piano di rinnovo della flotta ferroviaria finanziato da
disagi ferrovie
Consumo anomalo delle ruote nel Passante e caldo alla base dei problemi L'assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile,
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima