Disabilità, Fontana: 400.000 euro per autonomia con progetti ‘Dopo di Noi’

2 Dicembre 2020
Damiano Bolognini Cobianchi
progettazione dopo di noi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Bolognini: puntiamo a migliorare la qualità della vita

Un contributo di 400.000 euro da Regione Lombardia mirato alla formazione di competenze a supporto della progettazione individuale legata al ‘Dopo di Noi’, percorsi programmati di accompagnamento verso l’autonomia per le persone con disabilità. Ad annunciarne la notizia sono il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini, sottolineandone l’importanza anche in vista della ‘Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità’ di giovedì 3 dicembre, con la partecipazione del presidente e dell’assessore al convegno ‘Guardare oltre… Momenti di lavoro e di riflessione’, dedicato proprio al tema del ‘Dopo di Noi’.

Realizzazione di programmi mirati

progettazione dopo di noi

“Questi 400.000 euro – spiegano il presidente Fontana e l’assessore Bolognini – serviranno per realizzare programmi mirati a formare competenze per la costruzione dei progetti individuali relativi al ‘Dopo di Noi’. Progetti il cui obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità finanziando interventi per sviluppare percorsi rivolti alla loro autonomia”. “Le risorse – aggiungono il governatore e l’assessore – vanno a integrare e completare il programma operativo regionale ‘Dopo di Noi’. Che, approvato a luglio, ha stanziato agli ambiti territoriali lombardi 18 milioni di euro per il biennio”.

I percorsi di formazione

I programmi di formazione verranno implementati dalle singole Ats e saranno diretti a operatori sanitari e sociali di Ats, Asst e Comuni/UDP, ai soggetti gestori di unità di offerta della rete sanitaria, sociosanitaria e sociale per le persone con disabilità, agli amministratori locali interessati e alle realtà del terzo settore impegnate a livello locale in questo ambito.

Coordinamento dell’Ats Brescia progettazione dopo di noi

“Inoltre – prosegue l’assessore Bolognini – abbiamo affidato all’Ats di Brescia il compito di attuare un programma, omogeneo su tutto il territorio regionale. Un intervento che riguarda formazione, informazione e sensibilizzazione ed è rivolto alle stesse persone con disabilità. Nonchè alle loro famiglie, alla rete sociale di appartenenza, agli amministratori di sostegno e alle associazioni delle famiglie”.
“Tutto ciò – aggiunge – nell’ottica di ridisegnare il percorso di vita della persona con disabilità e di promuovere l’emancipazione, anche abitativa, dal proprio nucleo famigliare. Così aprendo prospettive di vita indipendente”.

Inclusione sociale al centro delle politiche regionali

“Il tema del ‘Dopo di Noi’ – conclude l’assessore Bolognini – si inserisce nel quadro complessivo delle politiche a favore delle persone con disabilità. Un percorso che Regione Lombardia in questi anni ha costruito nell’ottica dell’inclusione sociale. La formazione, infatti, costituisce presupposto fondamentale per garantire il cambiamento culturale e l’approccio metodologico necessari a costruire progetti di vita indipendente coerenti con i bisogni delle persone con disabilità”.

dbc/gus

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Giuliano Luciano Redaelli recordman Belvedere
È il recordman delle visite al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lomb ...
olimpiadi 2026 valtellina opere
"I Giochi sono lo spettacolo più seguito in assoluto, miliardi di contatti tra televisione e digitale. Moltissime persone avranno la possibilità, nelle Olimpiadi del 2026, di conoscere i nostri t ...
Incidente aereo Palazzo Pirelli commemorazione
Ventidue anni dopo l'incidente aereo a Palazzo Pirelli, la commemorazione  delle due avvocatesse morte nel tragico schianto
torri via Russoli
Nuova vita per le torri Aler di via Russoli, nel quartiere Barona di Milano, dove sono terminati i lavori di riqualificazione ed efficientamento finanziati con 15 milioni d ...
Statale milano prima rettrice
"Complimenti e auguri di buon lavoro alla professoressa Marina Brambilla, neo rettrice dell'Università Statale di Milano". Così il
Valcamonica sopralluoghi
Una serie di visite e sopralluoghi  in Valcamonica (Brescia) per fare il punto sugli interventi di difesa del suolo. Ad effettuarle l' assessore regionale al

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima