Racket case popolari, Bolognini: bene divieto dimora a occupanti abusivi

racket case popolari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

La polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Milano nei confronti di 5 esponenti dell'area milanese antagonista, riconducibili all'organizzazione CAAB - Comitato Autonomo Abitanti Barona.

Racket case popolari, importante operazione della Polizia di Stato nei confronti di 5 esponenti  dell’area antagonista milanese. “Grazie alla Polizia e alle Forze dell’ordine per l’operazione compiuta alla Barona e in particolare per il divieto di dimora per 5 autonomi. Da tempo chiediamo che venga applicato, soprattutto a Milano, il daspo, quindi il divieto di dimora per gli occupanti abusivi seriali e pericolosi delle case popolari.  Spero che presto il Questore possa intervenire in tal senso per liberare gli alloggi pubblici dai soggetti più pericolosi”. Così l’assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità di Regione Lombardia Stefano Bolognini commenta l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora eseguita nei confronti 5 esponenti dell’area milanese antagonista, riconducibili all’organizzazione CAAB – Comitato Autonomo Abitanti Barona.

Racket case popolari, i cinque avevano tutti precedenti

I cinque, di cui quattro cittadini italiani, e un cittadino rumeno, tutti con precedenti di polizia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, sono responsabili di estorsione aggravata e lesioni nei confronti di due cittadini marocchini, una donna di 32 anni e un uomo di 43, anche loro inizialmente appartenenti al Comitato.

“Allontanare certi delinquenti dalla città di Milano – ha aggiunto Bolognini – sarebbe un importante segnale di legalità nei quartieri popolari e permetterebbe a Regione Lombardia di essere ancora più incisiva nell’importante politica di rigenerazione urbana che sta portando avanti con il Comune”.

ver

 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Consigliati per te

Rozzano Aler
Visita presso le case Aler di Rozzano per l'assessore regionale alla Casa e Housing sociale,
alloggi Milano dipendenti
Valorizzare gli alloggi liberi e sfitti di proprietà del Comune di Milano assegnandoli in locazione a lavoratori dipendenti di aziende pubbliche e private; lavoratori con un Isee inferiore a 26.00 ...
Case Aler bolla cantiere
Procedono spediti i lavori presso le case Aler in via Bolla 26-36 a Milano, simbolo del percorso di riqualificazione che sta interessando l'intero quartiere: è quanto emerso dal s ...
Case Aler Contributo solidarietà
La Giunta di Regione Lombardia, in tema di case Aler,  ha approvata la delibera 'Contributo regionale di solidariet ...
Case Aler Monza
La riqualificazione delle case Aler di Monza è firmata dallo studio Stefano Boeri Architetti. Efficientamento energetico e riqualificazione ar ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima