smog pavia

Revocate, da domenica 23 febbraio, le misure temporanee attive sullo smog nei comuni con più di 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Milano e Pavia dove, per due giorni consecutivi, i valori medi di Pm10 sono stati al di sotto del limite di 50 µg/m³.

Smog, i dati

Nella giornata di venerdì 23 la media delle concentrazioni di Pm10, entro i limiti dello smog a Milano e Pavia, è stata inferiore al limite in tutta la Regione, a eccezione della provincia di Cremona in cui il valore medio si è attestato a 56 µg/m³.

Comunicazione tempestiva

I dati sulla qualità dell’aria vengono esaminati ogni giorno e viene data comunicazione in maniera tempestiva circa la cessazione delle limitazioni temporanee. Come previsto dalle delibere di Giunta, qualora si registrassero un valore al di sotto della soglia unito a previsioni meteorologiche con condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti oppure valori al di sotto della soglia per due giorni consecutivi, si potrà procedere con la disattivazione delle misure temporanee.

mac