Locatelli nel Mantovano visita alcune realtà che operano nel sociale

sociale mantovano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

L’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Alessandra Locatelli, è tornata, mercoledì 23 febbraio, nel Mantovano per visitare alcune realtà del territorio che operano nel sociale. Un tour nelle varie province lombarde fortemente voluto dall’assessore per ascoltare le esigenze delle associazioni e degli enti del Terzo settore. E, inoltre, per far conoscere le iniziative messe in campo dall’istituzione regionale.

Alla Casa del Sole di Curtatone

sociale mantovano

Prima tappa della giornata a Curtatone, la Casa del Sole, struttura storica del territorio. Una realtà che, dal 1966, con particolare cura e attenzione, si occupa dell’educazione di bambini e ragazzi con disabilità. Presto amplieranno la loro attività per adeguarsi alle necessità di alcune persone con disabilità che, diventate adulte, necessitano di spazi e ritmi su misura.

Cooperativa ‘Bucaneve’ di Castel Goffredo

sociale mantovanoUn’altra bellissima realtà visitata è la Società cooperativa onlus ‘Bucaneve’ di Castel Goffredo che organizza servizi sociali, educativi e sanitari a sostegno della fragilità. All’interno della cooperativa collaborano insieme familiari, volontari e operatori specializzati. Presenti un Centro Diurno Disabili, una Comunità Alloggio e un servizio di sostegno domiciliare e scolastico.

Nel corso della giornata, l’assessore Locatelli ha visitato anche la Società partecipata dell’Alto Mantovano e la Società cooperativa onlus ‘Fiordaliso’ di Castiglione delle Stiviere che, attraverso i servizi diurni, residenziali domiciliari e scolastici si occupa di migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità fisica e psichica o in situazione di fragilità sociale.

Un territorio attento al sociale

sociale mantovano

“Questa giornata – ha dichiarato l’assessore Locatelli – mi ha permesso di conoscere da vicino altre straordinarie realtà che operano nel Mantovano, un territorio particolarmente attento alle esigenze delle persone più fragili e alle loro famiglie. Ringrazio a nome mio e da parte di Regione Lombardia tutti gli operatori, i volontari e gli amministratori. Tutte persone che, lavorando in rete, erogano servizi fondamentali per l’inclusione delle persone con disabilità”.

Costruire la ripartenza dalla pandemia

“Dopo due anni particolarmente difficili – ha aggiunto l’assessore – è bello tornare a incontrarsi e a confrontarsi, per costruire insieme una vera ripartenza. Ed è bello farlo iniziando proprio dall’ascolto di quelle che sono le esigenze delle associazioni e delle famiglie, che oggi più che mai non possono essere lasciate sole. Regione Lombardia ha presentato lunedì 21 febbraio il nuovo Piano di azione regionale per le persone con disabilità che, attraverso uno stanziamento complessivo di 1 miliardo di euro, mira a garantire la piena inclusione e accessibilità a tutti i cittadini”.

gus

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bilancio missione nostra famiglia
All'evento a Erba/CO presente anche il sottosegretario Turba L'assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di
coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di martedì 5 luglio. Somministrate 24.167.639 dosi
voucher sociosanitario
La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'Assessorato a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di concerto con la Direzione Generale Welfare, ha approvato la prorog ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima