Trenta anni fa la strage di via Palestro, Fontana doveroso rendere onore

strage via Palestro trenta anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nella notte tra il 27 e il 28 luglio 1993, l’esplosione di una autobomba presso la Galleria d’arte Moderna e il Padiglione di Arte Contemporanea provocò la morte di 5 persone

Trenta anni fa la strage di via Palestro a Milano. “È doveroso rendere onore a chi non c’è più tenendo alta la guardia, con un impegno serio e costante nella lotta alle mafie e alle organizzazioni criminali, in tutte le loro forme e trasformazioni”.

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine della commemorazione per i 30 anni dall’attentato terroristico di Via Palestro a Milano. Lì persero la vita 5 persone. I vigili del fuoco Carlo La Catena, Sergio Pasotto e Stefano Picerno. Ed anche l’agente di polizia municipale Alessandro Ferrari e Moussafir Driss.

Strage via Palestro, trenta anni dopo

“Bisogna non abbassare mai la guardia. E rendersi conto – ha concluso – che il problema mafioso oggi è diverso, apparentemente meno aggressivo, ma altrettanto pericoloso”.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bellinzago lombardo
Sopralluogo del presidente della Regione Lombardia e degli assessori alla Protezione civile e al Territorio a Bellinzago lombardo e Gessate, due dei comuni più colpiti dal ...
autismo impegno inclusione
Autismo, impegno e inclusione, prende il via IN&AUT. "Oggi ospitiamo qualcosa di eccezionale, un momento di grande impegno e determinazione per realizzare, sempre di più e sempre meglio, l'inc ...
lombardia giovani smart
Apre il 16 maggio 2024  'La Lombardia è dei Giovani 2024' e 'Giovani Smart', i due bandi messi in campo da Regione Lomb ...
impianti di risalita
Sono 3,18 i milioni messi a disposizione dalla Giunta della Regione Lombardia per gli impianti di risalita e le
Lombardia forti precipitazioni
"Dalla serata del 14 maggio, il settore occidentale della Lombardia è interessato da precipitazioni moderate, localmente forti, anche a carattere di rovescio e temporale. Attualmente il
Lombardi nel mondo legge
Lombardi nel mondo, una legge per supportare chi è già all'estero e coloro che intendono fare ritorno in Lombardia. Riconoscendo il valore delle loro esperienze e promuovendo la circolazione dei ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima