Vittime di reato, a fianco dei Comuni per tutelare chi ha subito violenza

vittime di reato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Lucchini: Lombardia prima in Italia a prevedere la figura del garante

Sostegno allle vittime di reato, via libera dalla Giunta regionale alla convenzione per la realizzazione del progetto ‘Un futuro in Comune: per essere dalla parte di chi è vittima‘.

“Un’iniziativa che coinvolge i Comuni, le loro Unioni e i Consorzi” ha spiegato l’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini. “Obiettivo – ha continuato – favorire interventi rivolti all’assistenza e al sostegno delle vittime di qualsiasi violenza, consolidando e rafforzando le reti di assistenza già operative sul territorio”.

Il progetto regionale consolida assistenza e sostegno delle vittime di reati attivati dalle 12 reti già operative nei comuni di Brescia, Bergamo, Como, Lecco, Cremona, Mantova, Monza, Lodi, Pavia, Rozzano, Varese, Milano.
Il costo complessivo dell’intervento è di 301.112 euro, di cui 247.612 quale finanziamento concesso dal Ministero di Giustizia Dipartimento per gli Affari di giustizia; altri euro 53.500 di cofinanziamento derivano da quota parte del costo del personale già in organico nei rispettivi Comuni.

“L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore Lucchini – è garantire l’implementazione dei servizi e degli sportelli a tutela e ascolto delle vittime di reato;  migliorare l’organizzazione e l’accessibilità, nonché favorire la creazione di una rete integrata territoriale, attraverso specifici accordi e protocolli. Questi sono necessari per definire le modalità di collaborazione con i servizi sociali, le Forze dell’Ordine, il Tribunale, le scuole e gli Istituti di pena”.

“Ancora una volta – ha evidenziato l’assessore – Regione Lombardia dimostra di essere in prima linea nel sostegno delle vittime di reato che non vanno lasciate sole. La Lombardia è stata la prima Regione ad aver previsto, con legge regionale del 2018, il Garante per la tutela delle vittime di reato“.

Ottimizzato per il web da:
emanuele vertemati

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

protocollo sicurezza pavia
Più sicurezza per chi lavora in ambito socio-sanitario in provincia di Pavia. E’ l’obiettivo del protocollo operativo ‘per la prevenzione e il contrasto degli episodi di aggressione e violen ...
associazione pazienti
“Le associazioni dei pazienti saranno sempre più coinvolte e ascoltate sui tavoli istituzionali regionali per diventare così da portavoce di bisogni a soggetti attivi. L’evento di oggi è la ...
Case Aler donne vittime violenza
Sono 64 i primi alloggi che saranno messi a disposizione delle donne vittime di violenza in Lombardia, sulla base del progetto sperimentale promosso dalla
siap convegno lombardia
L'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità,
leva civicalombardia
Centododici progetti ammessi e finanziati grazie al contributo regionale di 1.919.313 euro al quale si devono aggiungere 213.257 euro di cofinanzi ...
Contrasto disagio minori
Un incremento di un milione di euro alla dotazione finanziaria per il contrasto al disagio dei minori. Lo prevede la delibera approvata dalla Giunta della ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima